Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Chianciano Terme: arriva il 5° Vespa Raduno Nazionale

5° Vespa Raduno NazionaleDomenica 2 luglio 2017 arriva "Su e giù per i Colli Etruschi", l'evento a carattere eco-turistico e non competitivo al quale prenderanno parte i possessori di vespe storiche e moderne provenienti da più parti d'Italia.

Immagini allegate al comunicato stampa.

Il Vespa Club Chianciano Terme è una giovane associazione culturale repertoriata al Comune di Chianciano Terme dall'anno 2012 che ad oggi conta oltre 200 iscritti. Domenica 2 luglio 2017 organizza il suo 5° Vespa Raduno Nazionale denominato "Su e giù per i Colli Etruschi", a carattere eco-turistico e non competitivo, al quale prenderanno parte i possessori di Vespe storiche e moderne provenienti da più parti d'Italia.

Dalla costituzione, affiliati al Vespa Club Italia che riunisce appassionati dello scooter a marchio Piaggio e si contano, per i soli iscritti al sodalizio, una cifra superiore alle 50.000 unità, il Vespa Club Chianciano si colloca in un'area geografica fortunata, ricca di percorsi e paesaggi mozzafiato.

Le attività del club, che comprendono anche il raduno nazionale, trovano sostentamento dalla sola partecipazione e collaborazione dei soci su base volontaria. Ciò nonostante il Club ha sempre pensato alla città che lo ospita e nel tempo, in proprio ma anche in collaborazione con locali associazioni/gruppi tra i quali AVIS Comunale Chianciano Terme e Comitato Carnevale alla Cripta, ha avviato iniziative per raccolta fondi destinate all'acquisto di beni fruibili da parte di tutta la popolazione chiancianese ma anche per quelle più sfortunate in occasione del sisma che ha colpito il centro Italia lo scorso anno.

Alla 5° edizione della manifestazione, la cui locandina anche quest'anno è dedicata alla vespa di un socio che lo ritrae su di essa sullo sfondo di Chianciano Paese, prenderanno parte circa 300 appassionati vespisti provenienti da tutt'Italia che, a partire dalle 8 di domenica mattina, in sella a vespe dei più svariati modelli ed epoche e con compagni di viaggio al seguito, inizieranno ad affollare pian piano il viale della Libertà per effettuare le necessarie operazioni di iscrizione presso la sede sociale, che corrisponde ai locali del Bar del distributore di Carburanti "IP" gestito dai F.lli Culicchi, da dove seguirà una ricca colazione e consegna gadget per i partecipanti anche se è prevista la preiscrizione dal giorno precedente in occasione della visita alla cittadina termale.

Alle 10.30 il via ufficiale del giro turistico con il corteo di vespe che, preceduto dalla "Dune Buggy" del socio Alfiero Belli, percorrerà dapprima un itinerario all'interno del centro e della immediata periferia di Chianciano Terme e successivamente, passando per Viale della Libertà-I° Maggio, si dirigerà alla volta di Sant'Albino di Montepulciano oltrepassato il quale raggiungerà Torrita di Siena. Proprio nel centro torritese, presso il Birrificio "Saragiolino", la carovana dei motoveicoli, eseguirà una sosta dove avrà l'opportunità di degustare la birra prodotta artigianalmente.

Ultima tappa dell'itinerario è prevista per il pranzo, presso la "Cripta del Gesù" di Montepulciano dove, i componenti dell'Associazione Contrada di Voltaia, delizieranno gli intervenuti con piatti tipici del territorio.

La premiazione dei partecipanti calerà infine il sipario sulla manifestazione consegnando all'album dei ricordi, più belli, una giornata trascorsa all'insegna della comune passione per la Vespa.

(Vespa Club d'Italia, comunicato stampa 24 giugno 2017)

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Notizie collegate

Info Terre di Siena

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Fondazione Musei Senesi: il Chianti