Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Salcheto: cantina “off-grid” nel cuore della Toscana

cantina SalcetoUna cantina modello di efficienza ambientale e di innovazione tecnologica nel distretto del Vino Nobile che ha come logo il salice, specie utilizzata per creare biomasse e dunque autonomia energetica, simbolo dell’impegno per la sostenibilità.

Immagine allegata al comunicato stampa.

65 ettari -50 vitati- divisi tra Montepulciano, Chiusi e Val d’Orcia dai quali proviene una produzione completamente biologica, vini a base Sangiovese vinificati senza solfiti e con lieviti indigeni, persino la nuova bottiglia è all’avanguardia: l’elegante Bordolese Toscanella da un lato ricorda l’antica tradizione del vino toscano, dall’altro è la più leggera ed ecologica esistente.

L’idea di produrre vini di qualità tutelando l’ambiente ha portato la cantina ha diventare energicamente autonoma abbattendo le emissioni di CO2 e qualunque forma di inquinamento, a certificare vigneti e vini secondo il protocollo Biologico Europeo, ad auto produrre i concimi ed utilizzare materiali legnosi provenienti da foreste gestite in modo responsabile.

Tutto ciò ha reso Salcheto la prima cantina al mondo con certificazione Carbon Footprint di una Bottiglia di Vino nel 2011, dunque già 5 anni fa!

Considerando che l’1 % dell’emissione di gas in Europa proviene dalla produzione di vino, è iniziata tempo fa una riflessione sulla necessità di formare professionisti da inserire nelle cantine in grado di tutelare l’ambiente ma allo stesso tempo fare business…da qui, a gennaio 2016 il progetto coordinato da Michele Manelli in collaborazione con l’Università di Siena della Wine School of Sustainability.

L’esperienza di Michele a Salcheto ha dimostrato che sostenibilità e successo possono andare di pari passo!

Questo speciale laboratorio cerca il sostegno dalla vastissima comunità del crowdfounding, la campagna si è chiusa il 10 giugno ed i proventi si trasformeranno presto in borse di studio per i produttori di vino di piccole e medie imprese. A settembre al via il primo Master in Wine Sustainability, in inglese.

(MTV Toscana, comunicato stampa)


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Pubblica la tua foto su ToscanaGo

Info Terre di Siena

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Forum


Il forum gratuito di ToscanaGo
(accedi con password di registrazione al sito)

Fondazione Musei Senesi: il Chianti