Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Mercoledì del Nobile: la stagione 2015

bottiDal 3 giugno riparte il calendario delle iniziative estive promosse dal Consorzio e che danno il via all'estate poliziana: il fortunato ciclo di incontri, in collaborazione con la Strada del Vino Nobile, apre la ricca estate enoturistica di Montepulciano. Intanto sabato è stata inaugurata la sede della Fortezza di Montepulciano destinata alla Kennesaw University.

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Eventi sul vino - Scopri le manifestazioni toscane dedicate al vino nel corso dell'anno.

Partirà mercoledì 3 giugno 2015 a Montepulciano per il nono anno consecutivo l'appuntamento con "I Mercoledì del Nobile", il ciclo di incontri promosso dal Consorzio del Vino Nobile in collaborazione Strada del Vino Nobile con il patrocinio del Comune di Montepulciano e con la collaborazione con la Fondazione Cantiere Internazionale d'Arte. Ogni mercoledì, fino alla fine di luglio, nella deliziosa cornice dell' l'Enoteca del Consorzio del Vino Nobile, tutti gli enoappassionati avranno l'opportunità di scoprire storia, filosofia produttiva e caratteristiche dei vini di Montepulciano, un momento ideale, quindi di incontro tra produttore e consumatore. Ogni serata di degustazione prevederà l'abbinamento tra i vini presentati dai produttori di Montepulciano ed alcuni dei migliori prodotti gastronomici locali delle aziende aderenti alla Strada del Vino Nobile.

Ogni mercoledì, fino al 29 luglio, si alterneranno due aziende di Montepulciano per presentare le proprie etichette di Vino Nobile in abbinamento a diversi prodotti del territorio. «Il turismo a Montepulciano è una risorsa importante e dare la possibilità di incontrare da vicino il mondo del vino è una iniziativa che da subito abbiamo ritenuto importante – spiega il presidente del Consorzio del Vino Nobile, Andrea Natalini – e il fatto che questo sia il nono anno di questo evento ci fa capire come la scelta sia stata azzeccata». Per il programma del ciclo "I Mercoledì del Nobile" sarà possibile consultare il sito del Consorzio dove si potranno anche prenotare le degustazioni che avranno un costo di 10 euro a persona.

Intanto a Montepulciano il Vino Nobile è stato ancora protagonista dell'inaugurazione della sede della Kennesaw University all'interno della Fortezza. Da venerdì 29 a domenica 31 maggio infatti è stata accolta una delegazione proveniente dalla Georgia (USA), per la presentazione degli spazi che, grazie all'impegno dell'ateneo statunitense, sono stati restaurati nella Fortezza e che saranno utilizzati per i corsi e le attività didattiche della stessa Kennesaw. In particolare venerdì il Consorzio ha organizzato una degustazione per gli oltre 30 delegati americani, spiegando le peculiarità del Vino Nobile e la sua filosofia produttiva.

Il Consorzio del Vino Nobile, che ha un ruolo attivo nel recupero dello storico edificio, ha presentato agli ospiti la propria realtà produttiva con una degustazione guidata. La Kennesaw State University, l'università della Georgia che ha scelto Montepulciano per creare la sua unica struttura al di fuori degli Stati Uniti, è uno degli atenei americani in maggiore crescita. Nei prossimi mesi supererà i 32.000 studenti iscritti ai quali si aggiungono più di 20.000 adulti impegnati in programmi di formazione professionale. Nel 2015 sono già in corso due sessioni che coinvolgono 80 studenti e 10 insegnanti; da metà agosto, l'Università porterà altri due programmi, uno intensivo di lingua italiana (in collaborazione con la Scuola Il Sasso) e uno denominato "The First Year Global Fellows Program". A seguire, si svolgerà il corso "Gastronomia toscana, scrittura, turismo e marketing", organizzato dal dipartimento KSU Arti Culinarie, Sostenibilità e Ospitalità.

(Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, comunicato stampa 1° giugno 2015)


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Notizie collegate

Info Terre di Siena

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Fondazione Musei Senesi: il Chianti