Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Fondazione Musei Senesi cerca 27 giovani

Val d'OrciaValorizzazione e promozione del patrimonio culturale: bando di selezione per partecipare a progetti di servizio civile per l'attuazione del PON YEI nella Regione Toscana. È possibile presentare domanda di partecipazione entro venerdì 8 maggio. Un'esperienza di un anno con un contributo mensile di 433,80 euro per ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 29 anni, che svolgeranno attività di ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative ed eventi nei musei delle Terre di Siena.

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fondazione Musei Senesi cerca 27 giovani per progetti di valorizzazione e promozione del patrimonio culturale. C'è tempo fino a venerdì 8 maggio per presentare le domande di partecipazione al bando di servizio civile per l'attuazione del PON YEI nella Regione Toscana, finanziato con i fondi europei destinati al programma Garanzia Giovani. All'interno di tale bando, Fondazione Musei Senesi propone il progetto "Museum Angels reloaded. Giovani in Museo per una nuova cittadinanza attiva della cultura", ideato dall'istituzione senese con l'obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale delle Terre di Siena. Si tratta di un'esperienza di un anno con un contributo mensile di 433,80 euro erogato dalla Regione Toscana per 27 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e i 29 anni, residenti in Italia, registrati al programma "Iniziativa occupazione giovani" in data anteriore a quella di presentazione della domanda, in possesso del Patto di Servizio firmato con il centro per l'impiego, inoccupati o disoccupati e non iscritti a corsi di studi o di formazione.

Coloro che avranno superato la selezione avranno accesso a un breve periodo di formazione che avrà luogo a Siena presso la sede della Fondazione Musei Senesi e in alcune sedi museali del territorio, volto a sviluppare conoscenze e competenze in materia di storia e collezioni del museo, contesto territoriale, servizi museali, marketing, comunicazione e promozione dei beni culturali. Durante il servizio, i giovani svolgeranno attività di ideazione, progettazione e realizzazione di iniziative ed eventi che, partendo dalle peculiarità del patrimonio e delle collezioni dei musei, coinvolgano le comunità locali, in particolare il pubblico loro coetaneo.

I volontari svolgeranno il servizio presso i musei delle aree Val di Chiana (6 volontari: Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, Petroio, Sarteano), Amiata e Val d'Orcia (6 volontari: Pienza, Montalcino, Monticchiello, Abbadia San Salvatore, Castiglione d'Orcia), Crete Senesi e Val d'Arbia (5 volontari: Serre di Rapolano, Asciano, Buonconvento, San Giovanni d'Asso), Val di Merse (3 volontari: Orgia, Murlo), Siena (3 volontari), Chianti (4 volontari: Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga).

Tutti i dettagli sul bando, i moduli e la documentazione necessaria all'inoltro della domanda e le modalità per la sua presentazione sono consultabili sul sito www.museisenesi.org; per ulteriori informazioni è possibile contattare la Fondazione Musei Senesi allo 0577530164 da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle ore 13.

(Fondazione Musei Senesi, comunicato stampa 16 aprile 2015)

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Notizie collegate

Info Terre di Siena

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Fondazione Musei Senesi: il Chianti