Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Fondazione Musei Senesi: due serate tra arte, gusto e spettacolo

Tutto pronto per la seconda edizione dei due cartelloni organizzati nelle sedi dei musei delle Crete Senesi e al teatro Teatrino Gori Martini di Serre di Rapolano (Rapolano Terme) grazie alla collaborazione di cooperativa Lagodarte e Compagnia teatrale La Lut: sabato 20 dicembre 2014 al Museo Cassioli di Asciano con lo spettacolo “L’arte dei miracoli - Interviste impossibili ai grandi mecenati” si alza il sipario su “TAM TAM - Teatro&Cena al museo”, mentre la rassegna “Teatro a km0” prenderà il via domenica 11 gennaio 2015.

Immagini allegate al comunicato stampa.

Un pizzico di cultura, un presa di storia, un po’ di spettacolo ed eccellenze enogastronomiche a piacere. Sono gli ingredienti di “Teatro&cena al museo” e “Teatro a km0”, i due cartelloni organizzati nelle sedi dei musei delle Crete Senesi di Fondazione Musei Senesi e al teatro Teatrino Gori Martini di Serre di Rapolano (Rapolano Terme) grazie alla collaborazione di cooperativa Lagodarte e Compagnia teatrale La Lut, che proporranno una serie di serate tra arte, gusto e teatro. Per entrambe le rassegne si tratta di un gradito ritorno, dopo il grande successo riscosso lo scorso anno.

“TAM TAM - Teatro&cena al museo”, reso possibile anche grazie al contributo della Regione Toscana e al patrocinio dei comuni di Asciano, Buonconvento, Murlo, San Giovanni d'Asso e Rapolano Terme, nasce dalla collaborazione con artisti locali e internazionali che hanno raccolto la sfida di trasformare le collezioni dei musei afferenti all'area delle Crete Senesi in testi teatrali. Sarà quindi possibile assistere a produzioni originali, create ad hoc: l'esposizione museale viene vista come un testo che racchiude già delle trame e dei protagonisti e le sale, le opere da esse ospitate, saranno i cardini da cui e intorno a cui si svilupperanno affascinanti storie che racconteranno il passato e il presente e immagineranno il futuro. Ad accompagnare questi viaggi tra arte e spettacolo ci saranno i menù preparati per l'occasione dagli chef di “CuocoAdomicilio” di Monteroni d'Arbia, secondo un tema collegato alla specificità di ogni sede museale. Il cartellone, che prevede sette appuntamenti con cadenza mensile, prenderà il via sabato 20 dicembre alle 20 al "Museo Amos Cassioli. Pittura senese dell'Ottocento" di Asciano, dove andrà in scena lo spettacolo "Interviste impossibili ai grandi mecenati" di Lorenzo Pizzanelli con Ugogiulio Lurini e si potrà esaltare il palato con i sapori della "Cena dell'accademico". Il costo della serata, comprensivo di cena e spettacolo, è di 25 euro (18 euro per i bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni); è necessaria la prenotazione chiamando il numero telefonico 0577 719524 o inviando una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

“Teatro a km0” è un cartellone di sei spettacoli che si inaugurerà domenica 11 gennaio alle 17 al Teatrino Gori Martini di Serre di Rapolano (Rapolano Terme) con "Melodream. 13 piccoli studi sull'opera" della compagnia "Le Faippole" di Monteriggioni. L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra cooperativa Lagodarte e Compagnia teatrale La Lut con il Teatro di Montisi e Straligut e con il supporto di Fondazione Musei Senesi: si tratta dell'idea di uno spazio, di un luogo di incontro performativo tra tutti coloro che, sul territorio, amano il palco. Nella cornice del Teatro Gori Martini di Serre di Rapolano andranno in scena compagnie locali, composte da persone che fanno della recitazione una passione costruita "strappando tempo" alla vita quotidiana. Una rassegna per dare opportunità e voce a tutte quelle realtà che a volte fanno fatica ad esprimersi, con l'intento di andare a rafforzare ancora di più il rapporto tra teatro e comunità locali.

I programmi completi dei due cartelloni sono su teatroalmuseo.blogspot.it/ Le attività della Fondazione Musei Senesi sono consultabili sul sito internet www.museisenesi.org, seguendo su Facebook Fondazione Musei Senesi o su Twitter @museisenesi.

(Fondazione Musei Senesi, comunicato stampa 16 dicembre 2014)


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Pubblica la tua foto su ToscanaGo

Notizie collegate

Info Terre di Siena

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Forum


Il forum gratuito di ToscanaGo
(accedi con password di registrazione al sito)

Fondazione Musei Senesi: il Chianti