Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

San Gimignano Lumière 2014

Il 6 e 7 dicembre, dal tramonto, Lumière torna ad illuminare il centro storico di San Gimignano proiettando i visitatori in una nuova dimensione. La cornice della seconda edizione di uno tra i principali eventi culturali della stagione invernale sangimignanese, sarà il viaggio nel tempo..

Per una città conosciuta per le sue architetture medievali, una vera sfida: assumere le sembianze di una città del futuro. Grazie alla fusione e all’interazione fra moderne tecniche digitali e bellezze artistiche ed architettoniche, San Gimignano sarà costellata di videomapping, installazioni artistiche, luci, musica e colori che immergeranno i visitatori in un mondo nuovo e avveniristico.

Per due giorni sarà protagonista il connubio tra passato e futuro, in una perfetta estensione di corde sensibili proprie della cultura che caratterizza la città.

Ampio spazio alle realtà locali, con proiezioni animate, sulle torri, delle opere di molti artisti locali , esibizioni musicali e di danza, incursioni di eccentrici “abitanti del futuro”. Ogni angolo della città si mostrerà al visitatore in una veste immaginifica e variegata.

La musica avrà un ruolo fondamentale, con tanti ospiti ed esibizioni live dalle mille sfaccettature, con un ospite speciale a concludere la serata del 6 dicembre: il dj set di Davide Dileo (aka Boosta, tastierista e fondatore dei Subsonica) ci intratterrá in un sabato sera dai ritmi roboanti, degni del “Bar spaziale” che sarà allestito nella medesima piazza della città.

Le sculture futuristiche denominate “Mutoid”, realizzate da Lupan (Lucia Peruch), membro del gruppo “Mutoid Waste Company”, la cui esperienza, legata all’uso dei materiali di scarto, ha fatto ormai scuola, si fonderanno con le architetture cittadine. Sará lasciato anche ampio spazio ai visitatori, che potranno attivamente confrontarsi con il futuro: giochi interattivi, realtà aumentata, costruzioni a led, ed una astronave montata grazie a materiali di recupero per divertire i bambini in un laboratorio a loro dedicato. Un set fotografico scandirà con le immagini ogni istante della due giorni, in un crescendo di vitalità.

Tutto questo in una cornice di suoni e luci che invaderà letteralmente il centro storico di San Gimignano, in un gioco di contrasti che saprà stupire, divertire, emozionare.

(San Gimignano Lumière, comunicato stampa)


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Pubblica la tua foto su ToscanaGo

Notizie collegate

Info Terre di Siena

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Forum


Il forum gratuito di ToscanaGo
(accedi con password di registrazione al sito)

Fondazione Musei Senesi: il Chianti