Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Prato: città e provincia

Dal museo del tessuto, testimonianza di una manifattura che affonda le radici nel medioevo, alla villa medicea La Ferdinanda, meglio nota come villa dei cento camini: un'area ricca di cultura e tradizioni.

Il Territorio della provincia di Prato è una sottile striscia di terra confinante a ovest con la provincia di Pistoia, a sud e a est con la provincia di Firanze e a nord con l’Emilia Romagna. La parte settentrionale è occupata dagli Appennini, nella parte meridionale dalla catena del Montalbano con i suoi fertili colli. La parte centrale invece è occupata da una pianura densamente abitata percorsa dal Bisenzio e dall’Ombrone pistoiese. Nata nel 1992, per scorporo dalla provincia di Firenze, è la seconda più piccola provincia italiana comprendente i comuni di Prato, Cantagallo, Carmignano, Poggio a Caiano, Montemurlo, Vaiano e Vernio.

Il territorio può essere suddiviso in riferimento alle caratteristiche ambientali e culturali: Prato e La Piana, Montemurlo, Val di Bisenzio, la Piana, il Montalbano.

Prato e La Piana - Prato è un importante centro manifatturiero conosciuta in tutta Europa per le industrie tessili già esistenti nel Medioevo e di cui ottima testimonianza è rappresentata dal Museo del Tessuto. Di questo periodo è il Castello dell’Imperatore, uno degli esemplari più caratteristici dell’architettura militare. All’interno delle sue mura si conservano altri tesori d’arte come Santa Maria delle Carceri ma anche le ciminiere degli opifici che stanno a testimoniare come il processo di industrializzazione si sia sviluppato fra le vie urbane e della sua stretta connessione con il territorio. La fascia di espansione industriale si estende poi in tutta la zona nord della Piana.

  • Centro di Scienze Naturali - E' una fondazione di Prato che si occupa di ricerche ed attività ambientali e comprende anche un parco ambientale con animali in libertà nel quale a giugno 2007 è nato un vero esemplare di unicorno.

Val di Bisenzio - Il fondovalle è percorso dal fiume Bisenzio. Qui si susseguono ininterrottamente una serie di comuni: Vaiano, Mercatale, Vernio, San Quirico, Usella. Vi si trovano chiese, palazzi ed esempi di archeologia industriale come il grande opificio della Briglia. Il territorio ospita importanti aree protette. Le cime tondeggianti della Calvana, con il tipico ambiente carsico che dall’Appennino degradano verso la piana, sono di grande interesse naturalistico e paesaggistico. L’area è riconosciuta come Sito di Interesse conservazionistico Regionale e Comunitario per le particolari condizioni ecologiche dei suoi ambienti. E’ l’habitat naturale della Calvanina, una razza toscana autoctona di mucche, che è stata riscoperta e valorizzata dopo aver rischiato la scomparsa. La Riserva Naturale di Acquerino Cantagallo ci offre un ambiente incontaminato che ha come simbolo ufficiale il cervo poiché qui è presente con splendidi esemplari.

Montemurlo - Il territorio del comune di Montemurlo presenta diverse tipologie di paesaggio: si va dalle montagne appenniniche con i Faggi di Javello alle tipiche colline toscane con antichi borghi ricchi di storia. L’accesso più importante per gli itinerari più significativi è la via Montalese, che riprende l'antico tracciato della Cassia Clodia. Da Montemurlo lungo la vecchia via francigena, si può raggiungere l'antico Borgo della Rocca.

Montalbano - L’area del Montalbano è quella turisticamente più sviluppata poiché presenta il paesaggio tipicamente toscano costituito da colli ricoperti di olivi, viti e cipressi. Vi si trovano le ville medicee di Poggio a Caiano e di Artimino (leggi lo speciale Artimino su borgo medioevale e villa medicea con fotoreportage).

(ToscanaGo, 10 febbraio 2015. Guarda la scheda ristoranti e hotel a Prato e dintorni provati da ToscanaGo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Pubblica la tua foto su ToscanaGo

Info Provincia di Prato

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Forum


Il forum gratuito di ToscanaGo
(accedi con password di registrazione al sito)