Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

FilmVideo 2013

La 64a edizione della mostra internazionale del cortometraggio si terrà dal 19 al 27 ottobre. Anche quest'anno il programma del Festival si presenta ricco e articolato: un evento culturale a 360° con oltre 10 giorni di programmazione a Montecatini e non solo.

Sulla base delle premesse della precedente edizione, si è voluta ricreare una forte sinergia fra esigenze artistiche e necessità della Città e delle Istituzioni, resa possibile grazie al solido rapporto che l’Associazione Montecatini Cinema AMC, organizzatrice del Festival, ha consolidato non solo con la FEDIC e il Cineclub Montecatini con i quali ha fondato e promosso il Festival, ma anche con gli Enti e le Istituzioni Territoriali come il Comune di Montecatini, la Provincia di Pistoia, Regione Toscana, Mediateca Toscana.

In ambito Nazionale per la prima volta si sono allacciati rapporti diretti con ENIT, Roma Capitale, ICE, MIBAC, per acquisire collaborazioni e partenariati in grado si supportare le azioni di Promozione Internazionale.

Sono molte le partnership neo-acquisite durante periodo di promozione del Festival, che si è articolato nel corso di tutto il 2013, queste sono state propedeutiche al rilancio internazionale di Filmvideo, impostato su un progetto triennale ampiamente condiviso da Enti e Istituzioni, ideato e perseguito con grande impegno dal Presidente Marcello Zeppi, le strategie delineate si sono concretizzate tramite l’International Road Show.

Condotto in prima persona dal Presidente e da una delegazione composita e variegata, il Tour (International Road Show) ha portato il Festival in alcune città internazionali – tra queste Mosca, Kiev, Ekaterinburg, Istanbul, e ora Madrid, Londra, New York raccogliendo numerose adesioni e partecipazioni estere. Per innalzare ulteriormente la qualità del progetto, sono stati tessuti e ampliati i rapporti con Università e Scuole di Cinema, ne sono state contattate 308 dalla Direzione Artistica e dall’Ufficio Progetti e Relazioni Internazionali, sono stati invitati a partecipare (anche con incontri diretti) docenti, studenti, organizzatori di Festivals e Presidenti di Unioni e Associazioni Internazionali di Filmakers.

Per la sezione Autori, Registi, Attori e Attrici del Cinema Toscano (e in Toscana) sono stati invitati (perché presenti nei Cast dei Film invitati al Festival) alcuni fra i più noti: Leonardo Pieraccioni, Alessandro Paci, Barbara Enrichi, Domenico Costanzo, Lorenzo Guarnieri, Alessio Focardi, che presenteranno le loro ultime opere e realizzeranno Workshop e incontri con il pubblico rendendo maggiormente interattiva la loro presenza e sfatando un mito chi fa il Corto... può fare tutto, anche il lungometraggio, come loro.

“Allo stesso tempo, l’impianto progettuale assicura una multifunzionalità del Festival in simbiosi con i nuovi linguaggi della contemporaneità. La 64° Edizione si apre, infatti, con una serie di workshop tematici, nel contesto del progetto “Worldwide Language / Analogie e differenze nel linguaggio della comunicazione cinematografica, scuole di 5 continenti a confronto”: un raffronto tra più di 200 Università mirato a rilevare i punti di incontro e, al contempo, le linee di discrepanza tra le varie scuole di pensiero, o più semplicemente le diverse tradizioni. I partner e gli ospiti di FilmVideo 2013 potranno, dunque, partecipare apertamente a workshop interattivi e conferenze nelle quali si andranno a scoprire e analizzare le basi della comunicazione cinematografica contemporanea. Inoltre, grazie al supporto della Piattaforma Camup, saranno realizzate live conference con alcuni Paesi come Spagna, UK, Russia, USA e Australia, accompagnate da interventi di massimi esperti internazionali di Cinema, Comunicazione, Arti Visive.

Programmi educativi e di formazione sono parte considerevole dell’attuale rilancio del Festival: nasce il progetto “A Scuola di Cinema”. Con il supporto del Cineclub Montecatini, di Giodò Società Cooperativa e dell’Associazione Culturale Free Art, si realizzeranno quest’anno alcuni workshop durante i 10 gg del Festival sui temi fondamentali della videoripresa, del documentario e del cinema dedicato all’arte, uno di questi si svolgerà all’interno del MOCA Centro per l’Arte Contemporanea di Montecatini.

Quest’anno sarà creato il GLOBAL MOVIE VILLAGE al quale si accede con un PASS che sarà un utile strumento interattivo, inoltre consentirà la valutazione delle presenze.

Non mancano ovviamente le attività artistiche collaterali, che aprono la 64° Edizione di FilmVideo: al MOCA continua la Mostra del Ciclismo, in occasione dei Mondiali di Settembre, mentre al MCTERME s’inaugura la personale di Thomas Berra. Quest’anno, però, non si è voluto limitare l’evento agli spazi espositivi convenzionali: con l’iniziativa Cinema Everywhere , manifesti, locandine, foto del Cinema a Montecatini saranno posizionati per tutta la città nei giorni del Festival; saranno utilizzati poster e locandine, foto storiche della cinematografia italiana dal neorealismo ad oggi, che riproporranno Montecatini come centro culturale e città del Cinema.

Durante il Festival il Primo Concorso Fotografico Filmvideo per le più belle Location Cinematografiche di Montecatini, al vincitore verrà assegnato il Premio e le foto selezionate (con Mostra) per la Comunicazione della 65 edizione del Festival.

Da rilevare sono, inoltre, le serate dedicate a Filmvideo Festival Itinerante che vedranno rispettivamente il Festival ospitato a Pisa (22/10), con la partecipazione del Presidente Nazionale FEDIC Roberto Merlino e di CTC Corte Tripoli Cinematografica, e a Pistoia (23/10) presso l’Assessorato alla Cultura ( Palazzo della Provincia e Biblioteca San Giorgio). Alcune serate saranno dedicate agli ospiti internazionali e alla Selezione di Opere nella Sezione Guardando ad Est e ai corti FilmVideo, oltre 100 in concorso complessivamente. Tante, infatti, sono le adesioni al Concorso Internazionale, ampiamente riconfermate dalla direzione artistica curata magistralmente da Giancarlo Zappoli, che ancora una volta da qualità al Festival assicurando una presenza internazionale eterogenea e qualificata. Quest’anno la Direzione Artistica ha selezionato 88 cortometraggi da 20 paesi del mondo, riuscendo ancora una volta a fare del Festival un valido rappresentante e promotore del cinema di qualità di tutti i continenti.

(FilmVideo, comunicato stampa 18 settembre 2013)


Web Soft