Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Sgranar per colli e Gusto 2017

Sgranar per colli e GustoDopo il grande successo della I edizione, che ha visto oltre 1500 partecipanti, Sgranar per Colli fa il bis e raddoppia, proponendo una due giorni (sabato 20 e domenica 21 maggio) dedicata all’ambiente, alla storia, alla tradizione, al cibo e alla musica.

Immagini allegate al comunicato stampa.

Show cooking, concerti, street food, mostre d’arte, personali di fotografie e soprattutto ambiente e paesaggio da gustare per due giorni tutti dedicati al territorio. Un evento che parla di cultura nell’anno in cui Pistoia vanta il titolo di capitale della Cultura, presente all’interno dell’Open Week.

L’iniziativa, organizzata da Cooperativa Selva, l'azienda Woola e associazione Ape, si svolgerà sabato 20 e domenica 21 maggio e avrà il suo momento clou nella passeggiata degustativa di 13 km alla scoperta di alcuni luoghi suggestivi del territorio del Comune di Buggiano. Un percorso attraverso la storia, il paesaggio e le tradizioni. Un modo nuovo per tornare ad apprezzare l’arte, la cultura e per degustare i prodotti tipici della cucina toscana.

Sgranar per colli – spiega Daniele Natali – nasce da una passione comune per le escursioni e per il territorio, da un punto di vista paesaggistico e naturalistico. Volevamo trovare un modo per valorizzare le bellezze e le tipicità del nostro comune ed è così che è venuta l’idea di una passeggiata degustativa che consentisse alle persone non solo di conoscere e vedere alcuni luoghi dall’indiscutibile valore storico e paesaggistico, ma anche di entrare in contatto con le realtà produttive che in questi luoghi sono cresciute e si sono sviluppate”.

“Nell’anno in cui Pistoia è Capitale della Cultura – continua Daniele Danesi – vogliamo proporre un approccio diverso e non convenzionale all’arte, ai monumenti e alla storia. Attraverso la camminata i partecipanti avranno l’occasione di soffermarsi nei vari luoghi previsti dal percorso, visitarli oppure continuare il giro, godendo delle bellezze naturali dei nostri colli”.

L’idea ha incontrato subito il consenso di enti locali, associazioni, aziende e di tanti altri soggetti che a vario titolo hanno deciso di dare un loro contributo.

L’evento si svolge infatti con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Buggiano e della Provincia di Pistoia. Molte i soggetti del territorio che a vario titolo daranno il loro contributo alla manifestazione: Comune di Montecatini Terme, Coldiretti, Croce Rossa, Pubblica Assistenza Avis, Vab Uzzano, Associazione Buggiano Castello, Comitato Amici del Colle, Sagra della Salsiccia, Associazione Liberalarte, Anpi.

“Il Comune di Buggiano – afferma il sindaco Andrea Taddei – non poteva che appoggiare un’iniziativa volta a valorizzare il nostro territorio sia da un punto di vista storico e paesaggistico che per quanto riguarda le aziende che in esso operano”.

“Avevamo già collaborato alla prima edizione – continua Maurizio Procissi di Coldiretti – senza sapere quale sarebbe stato il risultato. Quest’anno saremo ancora più presenti e allestiremo un nostro stand lungo il percorso della camminata. Visto il grande successo della prima edizione siamo davvero contenti che il nostro territorio possa vivere un momento di valorizzazione turistica legata alle tipicità del territorio”.

Sabato 20 aprirà le danze della manifestazione una giornata di spettacoli che si svolgerà a Villa Bellavista. “Il nostro territorio – spiega Francesca Galeazzi della Cooperativa Selva – possiede questo incredibile patrimonio che è Villa Bellavista. Abbiamo voluto sfruttare l’immenso giardino della villa per proporre un grande spettacolo di cui una parte del ricavato andrà in beneficienza”.

Nella giornata è previsto lo show cooking dello chef finalista di Masterchef Igles Corelli e del figlio Alberto che avvicineranno il pubblico al cibo si strada. A conclusione della giornata ci sarà invece un grande concerto sul quale c’è ancora il massimo riserbo. domenica 21 invece si svolgerà la camminata. La passeggiata attraverserà alcuni dei luoghi simbolo del Comune di Buggiano. Durante la camminata i partecipanti avranno l’occasione di visitare i tre borghi medioevali del Comune: Buggiano Castello, Stignano e Colle. Tre luoghi ricchi di storia, con al loro interno strutture dall’alto valore artistico e architettonico. La camminata si concluderà a Villa Bellavista, struttura seicentesca realizzata in stile barocco, considerata una delle ville più belle d’Italia, seconda solo alla reggia di Caserta. A far da cornice a tutto il percorso l’unicità del paesaggio collinare toscano, immerso nelle vigne e negli uliveti.

Lungo tutto il percorso saranno dislocati stand di aziende locali operanti soprattutto nel settore culinario. Durante la camminata sarà possibile riposarsi e assaggiare alcune delle specialità tipiche del territorio: vino, olio, marmellata, miele, formaggi, salumi e molto altro. Saranno presenti anche artisti e artigiani che esporranno le loro creazioni. Ad allietare ulteriormente la passeggiata sono previsti anche intrattenimenti musicali ad opera di gruppi nati e cresciuti nel territorio.

La camminata si terrà Domenica 21 Maggio a partire dalle ore 9,30.

Non avrà una durata massima, ma si potrà svolgere lungo tutto l’arco della giornata, prevedendo comunque la chiusura della partenza entro le 12. La camminata è rivolta a tutti coloro che hanno la voglia e la curiosità di riscoprire un territorio ricco di bellezza, ma poco conosciuto: famiglie, giovani, anziani, turisti.

(Sgranar per colli, comunicato stampa)


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft