Pistoia capitale della Cultura 2017: il logo. Sgarbi: "Ripugnante"

"Cosa rappresentano questi stuzzicadenti?" Sono queste le parole con le quali il critico d'arte Vittorio Sgarbi parla ironicamente del nuovo logo scelto, tra le 181 proposte ricevute dal comitato promotore, per identificare e rappresentare Pistoia capitale della Cultura 2017.

Sgarbi ci va giù duro con le parole, definendolo "ripugnante" e per niente identificativo poichè secondo il critico nessuno identificherà mai Pistoia in un logo fatto soltanto di linee colorate e aggiungendo: "Hanno dovuto persino aggiungere Toscana per identificare la regione in cui si trova Pistoia come se i turisti si sbagliassero o pensassero che Pistoia si trova, che ne so, nelle Marche".

La Commissione lo ha scelto con una votazione pari a 96/100 giudicandolo come quello che maggiormente risponde ai criteri chiesti dal bando: semplicità, leggibilità, chiarezza, sobrietà e concretezza.

Il logo è questo sotto... giudicate voi!

(ToscanaGo, 19 novembre 2016)




ToscanaGo non è un'agenzia di viaggi o un tour operator: non ci occupiamo di prenotazioni alberghiere nè vendiamo o rivendiamo pacchetti turistici o altro.
ToscanaGo è un blog personale, non periodico, nel quale raccontiamo la Toscana in base alla nostra personale esperienza.

Chi siamo | Copyright | Informativa Privacy | Note legali | La tua pubblicità su ToscanaGo | ToscanaPedia 
Copyright ©ToscanaGo 2012-2020 - Tutti i diritti riservati - E' vietata qualsiasi riproduzione di fotografie e testi - Partita Iva 01809400474

Realizzazione Portale Turistico e di Informazione