Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Vendemmia 2014: Azienda Agricola Marini Giuseppe

Azienda Agricola Marini GiuseppeIl giallo, l’ocra delle foglia secche, l’arancione che avvampa le chiome degli alberi, il rosso rubino dei grappoli d’uva. Questi sono i colori caldi e variegati della stagione autunnale, una stagione ancora viva e intensa, che trova una delle sue espressioni più significative in un rito antico e importantissimo: la vendemmia, ovvero la raccolta dell’uva per fare il vino. Ancora oggi la vendemmia rappresenta un appuntamento rituale significativo, centrato sulla raccolta di un prezioso frutto della terra: l’uva da cui deriva una delle eccellenze alimentari più amate dall’uomo attraverso i secoli, il vino. Noi del Movimento Turismo del Vino Toscana, abbiamo chiesto di raccontarci questo momento importantissimo, con le aspettative e gli aneddoti che lo caratterizzano, all’Azienda Agricola Marini Giuseppe a Pistoia.

Immagine allegata al comunicato stampa.

La vendemmia, ci hanno raccontato, è il momento più saliente dell’azienda. Quando nel passato avveniva tutto manualmente era possibile udire nei vigneti il brusio delle persone parlare, mentre lavoravano duramente alla raccolta. Oggi i tempi sono cambiati radicalmente e la tecnologia ha preso il sopravvento. L’Azienda Marini Giuseppe si avvale della vendemmiatrice che gli permette di fare raccolte scaglionate così da avere un prodotto migliore, seppur a discapito del fascino della convivialità con le persone.

Ci hanno raccontato che la vendemmia 2014 passerà indubbiamente alla storia per le abbondanti piogge e le temperature fresche che hanno caratterizzato l'andamento dell'uva. Nonostante ciò, in queste ultime settimane di agosto, in cui il sole ha avuto la meglio tra la pioggia e le basse temperature, l'uva ha fatto passi da gigante proseguendo la maturazione, facendoli così sperare in una buona raccolta.

La maturazione dell'uva, nell’Azienda Agricola Marini Giuseppe, è leggermente in ritardo rispetto all'anno scorso e prevedono dunque di iniziare le prime raccolte (uve bianche e scelti per il Vin Santo) nei giorni che andranno tra lunedì 8 e mercoledì 10 settembre mentre, per quanto riguarda le uve rosse, dovranno aspettare ancora una ventina di giorni.

Per quanti vorranno vivere da vicino l’esperienza della vendemmia, l’Azienda Agricola Marini Giuseppe propone ai winelovers, piccoli e grandi appassionati, di assistere alla raccolta dell’uva e a tutte le fasi di lavorazione necessarie a ottenere il vino. È inoltre possibile visitare la suggestiva Vinsantaia con l'uva saggiamente riposta su Canicci e Penzane, lasciata ad appassire fino alle feste natalizie.

Così, sotto questi ottimi presagi, non ci resta che augurare buona vendemmia a tutti!

(MTV Toscana, comunicato stampa. Permesso alla ripubblicazione chiesto via email)

Web Soft