Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Caccia al fagiolo Zolfino 2013/2014: intervista al vincitore

Abbiamo fatto alcune domande a David Casini, che partecipando al gioco Caccia al Fagiolo Zolfino, il nostro quiz sulla Toscana, ha vinto una cena per due persone tutto compreso: antipasto, primo, secondo, vino, dolce, acqua e caffè.

Siamo andati alla Taverna del Vin Vino per accogliere il vincitore e conoscerlo: qualche giorno dopo gli abbiamo rivolto alcune domande per meglio comprendere come si è rivelata, per lui, questa esperienza.

Allora, David, cominciamo dal principio: ti è piaciuta l'idea del gioco Caccia al Fagiolo Zolfino? Cosa ne pensi?

L'idea del gioco è stata molto divertente e per alcune domande per niente facile (domande non studiate per dare la risposta corretta con un semplice "cerca" sulla rete). Conoscevo già il sito, ma la quantità di articoli che avete pubblicato ha reso la sfida molto complicata, certo è che la posta in palio ne faceva valere la pena!

Conoscevi già la Taverna del Vin Vino?

La Taverna del Vin Vino me l'ha fatta conoscere la mia compagna. Dato che amiamo la tradizione, la toscanità, il mangiare buono ed i vini buoni... ci siamo anche ritornati altre volte.

Com'è andata la cena?

La cena è stata "tanta roba", ci piacciono gli ambienti curati e allo stesso tempo caldi e piacevoli. Senza parlare del menù a disposizione... da "bocca pelosa" quale sono avrei mangiato tutto e bevuto altrettanto... e infatti non ci sono andato molto lontano.

Quali sono i piatti che hai apprezzato di più e perchè?

Il piatto che mi ha dato più soddisfazione è stato il collo di gallina ripieno, non lo mangiavo da quando la nonna me lo faceva e sono passati molti anni: un ricordo vivido riemerso dal primo boccone. Adoro i fagioli, quindi non potevano mancare quelli all'occhio come contorno. Tra gli antipasti voglio sottolineare il crostone di germano e la mortadella di Prato con la focaccina calda a lato che non mi capita spesso di trovarla nel piatto... e mi ripeto: "tanta roba", come il vino e la grappa che ci hanno servito. Alla mia compagna è particolarmente piaciuta anche la polenta alla borragine e c'ha ragione.

Suggeriresti il ristorante ai tuoi amici e perchè?

Consiglierei la Taverna del Vin Vino ad un amico che ama la cucina della tradizione, piatti che si trovano difficilmente negli altri ristoranti. Molti di questi sapori, per la mia generazione, sono praticamente da scoprire... e ovviamente anche questo è un valore aggiunto. Vorrei ancora ringraziare voi di ToscanaGo per l'occasione che ci avete dato e Manuel con il suo staff per l'accoglienza e la cena che ci ha letteralmente regalato.

E noi, com'è giusto che sia, ringraziamo David e i partecipanti alla prima edizione del nostro quiz sulla Toscana che speriamo di ripetere il prossimo anno!

(ToscanaGo, 6 maggio 2014)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Alcuni dei piatti della cena vinta da David Casini:

Web Soft