Contenuto Principale

Crazyrun 2015: svelati livrea e regolamento!

Crazyrun 2015500 chilometri, 50 team, 10 tappe, 2 giorni e 1 vincitore: la Crazyrun, gara di regolarità e caccia al tesoro automobilistica allo stesso tempo, è tutto questo e molto di più. Un mix di avventura, divertimento, amicizia, passione per i motori, colori, musica e lyfestyle che si svolge ogni anno sulle strade italiane, testimoni da sempre di affascinanti corse d'auto e rally storici. La terza edizione della corsa più pazza d'Italia si svolgerà il 9 e 10 maggio del prossimo anno. Martedì 21 aprile, nel corso del briefing ufficiale, sono stati svelati la nuova livrea e il regolamento 2015!

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

E' arrivato il primo evento ufficiale Crazyrun3 che inaugura l'edizione 2015: il #thebriefing! Martedì 21 aprile, presso il Centropneus di Fucecchio, è stata presentata la livrea ufficiale 2015 e il regolamento della terza edizione della corsa più pazza d'Italia di cui riportiamo l'estratto fondamentale sulle regole di compilazione della classifica finale (scopri il regolamento completo e la tabella delle penalità sul sito ufficiale: www.crazyrun.org).

Estratto dal Regolamento 2015

La classifica Crazyrun viene stilata attraverso l’assegnazione di penalità: il team primo classificato è quello che totalizza il minor numero di penalità. Le penalità si dividono in 2 categorie: Time Penalties e Skill Penalties.

Time Penalty (TP): in ciascun indizio consegnato ai vari checkpoint è riportato in alto a destra un tempo di percorrenza (Travel Time TT) da rispettare per giungere al checkpoint successivo. Il tempo di percorrenza tra i 2 checkpoint viene calcolato a priori mediante google maps, quindi rispettando i limiti di velocità dettati dal codice della strada, seguendo l’itinerario più breve tra i due punti. Il tempo di percorrenza è inoltre comprensivo del tempo necessario alla risoluzione dell’indizio, in maniera tale da consentire al team di percorrere in maniera moderata e sicura la distanza che intercorre tra i due checkpoint. Lo scostamento in eccesso o in difetto dal tempo di percorrenza sancisce la finestra di appartenenza e di conseguenza la time penalty associata.

Skill Penalty (SP): la skill penalty costituisce la penalità più impattante per la classifica, la sua entità è stabilita di volta in volta, indicata ancora in alto a destra nell’indizio, ed è relativa al completamento di una prova, alla risoluzione corretta di un enigma o quant’altro.

La penalità complessiva Overall Penalty (OP) di ciascuna tappa è quindi data dalla somma di TP+SP. Indicativamente, la Skill Penalty incide in maniera molto maggiore rispetto alla Time ime Penalty; inoltre, vista l’ampia finestra “verde” di 10 minuti (-5 min, +5 min) e considerando che il tempo di percorrenza è comprensivo del tempo di risoluzione dell’indizio, si consiglia ai team di focalizzare l’attenzione sulla Skill Penalty, in quanto una frettolosa risoluzione dell’indizio o un arrivo anticipato al checkpoint potrebbero pregiudicare irrimediabilmente la propria classifica oltre a creare inutili situazioni di pericolo alla normale circolazione stradale. La vittoria è perseguibile con calma, sicurezza, intelligenza, ed è alla portata di tutti. Tranne che degli incoscienti.

EX-AEQUO

Per rimarcare l’importanza della Skill Penalty, in caso di punteggio ex-aequo tra due o più team il punteggio totale sarà depurato dalle Time Penalties: il team vincitore sarà ancora quello che avrà totalizzato il minor numero di penalità nelle varie prove. In caso di ulteriore ex-aequo tra due o più team, saranno valutate le Skill Penalties delle prove relative ai checkpoint X-Y-Z-W: il team vincitore sarà ancora quello che avrà totalizzato il minor numero di penalità nelle varie prove. In caso di ulteriore ex-aequo tra due o più team, saranno valutate in ordine di importanza le Skill Penalties delle prove relative ai checkpoint X, Y, Z, W: il team vincitore sarà ancora quello che avrà totalizzato il minor numero di penalità nella singola prova X, Y, Z, W in questo ordine di importanza.

N.B: Le prove X, Y, Z, W saranno comunicate dall'organizzazione nei giorni antecedenti l'evento.

Scopri il regolamento completo e la tabella delle penalità sul sito ufficiale: www.crazyrun.org.

Starting point e di arrivo della gara: la partenza sarà presso la concessionaria Peragnoli di Monteriggioni (via Cassia Nord 112, Siena) mentre il traguardo sarà presso la carrozzeria Autostile di Cerreto Guidi (via Provinciale Pisana 139, Firenze).

(Andrea Gervasi, 22 aprile 2015)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


L'official trailer della Crazyrun 2015:

ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Provincia di Pisa

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU