Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Campocatino: il west di Pieraccioni

Panorami mozzafiato in un luogo incantevole, oasi naturale della LIPU, nel cuore delle Alpi Apuane. Gli itinerari che offre l’alta e la media valle del Serchio, nello scenario che si trova fra le Alpi Apuane da un lato e gli Appennini dall’altro, sono innumerevoli e di grande valore naturalistico e ambientale e ci consentono di scoprire una zona della Toscana meno nota ma sicuramente molto attraente.

Condividi

Guarda il fotoreportage.

Fra gli itinerari segnalati dal CAI e dagli Enti territoriali si trova la conca di Campocatino nel comune di Vagli di Sotto, a circa 1000 metri di altezza, dove il regista pratese Giovanni Veronesi ha ambientato alcune scene del film Il Mio West con Leonardo Pieraccioni, Harvey Keitel e David Bowie (backstage video a fondo pagina). E’ questo un tranquillo e affascinante luogo dove trascorrere delle vacanze all’insegna del riposo in un ambiente naturale, lontano dalla vita caotica della città.

Arrivarvi è semplice. Dista circa settanta chilometri da Lucca in direzione Castelnuovo Garfagnana, verso Piazza al Serchio, si prosegue per Vagli e poi per Vagli di Sopra. Da Aulla dista circa 65 chilometri e le indicazioni sono le stesse.

La vallata si trova a pochi chilometri dal paese e, negli ultimi due, poco oltre Vagli di Sopra, la strada diventa sterrata ma percorribile anche con l'automobile. Il mio consiglio è di lasciarla nell’unico parcheggio disponibile e di proseguire a piedi. Dopo un breve percorso ci troviamo di fronte ad un ampia conca dominata dalla meravigliosa parete del Monte Roccandagia di origine morenica. Il bellissimo prato che si estende nella conca è racchiuso fra una faggeta e da una pietraia che si trova ai piedi del monte. Il prato in pratica è un altopiano che ha avuto origine da un antico bacino glaciale e un facile sentiero mette in evidenza le caratteristiche naturali di questa vallata.

Ci troviamo in uno dei luoghi più belli e suggestivi delle Alpi Apuane, sia da un punto di vista naturalistico che ambientale. In questo luogo meraviglioso e spettacolare vivono infatti numerose specie di uccelli per cui dal 1991 è stato dichiarato Oasi naturale della LIPU. Il centro ha come simbolo il Picchio Muraiolo.

Nella valle vi si trova un antico e caratteristico insediamento di pastori. Esso è costituito da una piccola chiesa e da una decina di casette su due piani costruite in pietra, legno e con copertura a piastre, tipiche degli antichi alpeggi. Queste particolari abitazioni venivano utilizzate anticamente come rifugio estivo dai pastori che portavano qui le loro greggi. Il piano inferiore era riservato alle pecore che, con il calore che emanavano, riuscivano a scaldare il piano superiore occupato dai pastori. Oggi alcune sono state restaurate e vengono usate come case di vancanza.

Dal Centro visite si dipartono una serie di “sentieri natura” del CAI, itinerari ben segnalati, che permettono di compiere interessanti escursioni fra cui quello che conduce all’eremo di San Viano incassato nella roccia in un magnifico scenario naturale.

Poco prima di arrivare al villaggio si trova il bar ristorante La Buca dei Gracchi dove è anche possibile pernottare in alcune baite caratteristiche. Altro posto dove mangiare, sempre in località Campocatino, è Il Rifugio (telefono: 0583/664020). Entrambi offrono una cucina tipicamente garfagnina con prodotti tipicicome il farro e i funghi.

(ToscanaGo, 27 febbraio 2013. Articolo di Lupo Giuseppina. Guarda il fotoreportage. Guarda anche ristoranti e hotel in zona provati da ToscanaGo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Backstage del film Il Mio West di Giovanni Veronesi:

ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Provincia di Lucca

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Spiaggia della Lecciona (Viareggio)