Carnevale di Viareggio 2019

Un evento internazionale che ogni anno affascina il grande pubblico ad ammirare i carri allegorici più grandi e famosi del mondo. Ad ogni sfilata assitsono circa 200mila spettaori, ammaliati dal gigantismo delle costruzioni, che hanno reso famosi i Maestri costruttori viareggini, sempre alla ricerca delle migliori soluzioni tecniche e artistiche per stupire il grande pubblico.

UN CARNEVALE DEDICATO ALLE DONNE

Un Carnevale dedicato alla donna quello del 2019. L’intera manifestazione sarà la celebrazione della donna: ospiti dal mondo dell’arte, dello spettacolo, dell’imprenditoria e del volontariato, porteranno messaggi a favore del mondo femminile. Da sempre il Carnevale di Viareggio, grazie alla creatività dei maestri costruttori e alla sua capacità di comunicazione, si fa sostenitore, verso il pubblico e i media, di importanti tematiche.

“Per questo abbiamo deciso di dedicare la prossima edizione alla celebrazione del mondo femminile - spiega la presidente della fondazione Carnevale Marialina Marcucci -.

Il Carnevale è una festa popolare la cui tradizione affonda nella celebrazione della vita che rinasce. Sancisce la fine dell’inverno ed apre le porte alla primavera, stagione in cui la terra rifiorisce e genera nuova vita, proprio come le donne, portatrici di vita”.

Il manifesto ufficiale è firmato dalla creativa nicoletta Poli, storica collaboratrice di elio fiorucci. Il manifesto d’autore, speciale omaggio artistico al Carnevale di Viareggio, è firmato dalla pittrice Graziella Marchi.

I NUMERI

Sui Viali a mare di Viareggio si possono ammirare 9 carri di prima categoria (veri e propri giganti viaggianti alti oltre 20 metri), 5 di seconda che raggiungono i 14 metri, 9 mascherate in gruppo composta ciascuna da 6 elementi, 9 maschere isolate realizzate dalle giovani promesse della cartapesta.

I CARRI

A realizzare le gioiose macchine di cartapesta sono i Maestri costruttori viareggini. ben 23 ditte artigiane, con più di 250 professionisti della creatività impegnati nella realizzazione di veri e propri teatri viaggianti. In molti casi si tratta di figli d’arte che hanno ereditato da padri e nonni le abilità e i segreti di un mestiere unico al mondo che affonda le sue radici nella sapienza costruttiva dei maestri d’ascia e calafati dei cantieri navali della darsena di Viareggio. Alti oltre 20 metri, larghi dodici, i carri sono creati per stupire il pubblico e la selezionatissima giuria che ogni anno, alla fine del Carnevale, stila la classifica di merito, decretando vincitori e vinti.

(Carnevale di Viareggio, press kit)



ToscanaGo non è un'agenzia di viaggi o un tour operator: non ci occupiamo di prenotazioni alberghiere nè vendiamo o rivendiamo pacchetti turistici o altro.
ToscanaGo è un blog personale, non periodico, nel quale raccontiamo la Toscana in base alla nostra personale esperienza.

Chi siamo | Copyright | Informativa Privacy | Note legali | La tua pubblicità su ToscanaGo | ToscanaPedia 
Copyright ©ToscanaGo 2012-2020 - Tutti i diritti riservati - E' vietata qualsiasi riproduzione di fotografie e testi - Partita Iva 01809400474

Realizzazione Portale Turistico e di Informazione