Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Walter Erra Hubert. Studies from the breathing in the void series

L’esposizione, curata da Maurizio Vanni, sarà ospitata negli spazi del Lu.C.C.A. Lounge and Underground dal 31 marzo al 23 aprile 2017 con ingresso libero. L’inaugurazione si terrà alla presenza del’artista venerdì 31 marzo alle ore 17.

Immagine allegata al comunicato stampa.

È un attento osservatore della natura, Walter Erra Hubert, artista americano che nella sua ricerca pittorica esplora le forme e i colori di questo mondo speciale che gli permette di intraprendere viaggi mentali, emotivi e spirituali. È dunque il linguaggio della natura che ispira e dà consistenza alle sue avventure compositive che saranno in mostra nella personale “Studies from the breathing in the void series”, organizzata in collaborazione con ViDA – Villicana D’Annibale.

“Walter Erra Hubert – scrive il curatore Maurizio Vanni – è consapevole che la pittura può prescindere dalla mimesi della natura e che può attingere una propria forza espressiva attraverso un confronto continuo tra forma, spazio, colore, luce e superficie. Il suo desiderio non è legato alla percezione originale della superficie delle cose, ma alla ricerca del non visibile: un’analisi nell’oltre dove le energie dell’universo e i respiri della materia lo accompagnano in un viaggio verso il segreto del Tutto. Gli elementi delle sue composizioni, privi di riferimenti spazio-temporali, trovano la loro posizione in un ‘vuoto’ che non corrisponde a un semplice palinsesto, ma a una luce soprannaturale in grado di coagulare segni, colore e materia viva”.

Quelle dell’artista californiano sono visioni sintetiche, cerebrali e consapevoli, profonde e concrete che ci riportano ad atmosfere primordiali: quasi ingrandimenti macroscopici di forme vitali che da una parte si rifanno all’Informale di Jean Dubuffet e Jean Fautrier, dall’altra alludono a un legame personalissimo con la realtà che, probabilmente, diventa ancora più intenso in relazione alla sua volontà di percepirne l’essenza.

Walter Erra Hubert ci propone un percorso di conoscenza e autoconoscenza alla ricerca della verità interiore. Nelle sue composizioni le immagini prendono vita attraverso particolari cromie che scandiscono la materia in una liquida e luminosa trasparenza magnetica che evoca la realtà. “I suoi studi – conclude Vanni – non sono bozzetti o prove, ma corrispondono alle tessere di un mosaico che rende visibile il non visibile: proprio nell’invisibile ognuno può trovare la propria libertà”.

Biografia di Walter Erra Hubert

Nato negli Stati Uniti, Walter Erra Hubert si è laureato all’Otis Art Institute di Los Angeles con un Master in Arte. Designer e pittore, vive e lavora tra gli Stati Uniti (California) e l’Italia.

Fondatore, direttore creativo e visionario di Silver Birches (Pasadena, California), da oltre quarant’anni lavora come concept artist, designer, scenografo e curatore di eventi per prestigiosi brand internazionali incluso il National Academy of Recording Arts and Sciences (The Grammys) e l’Academy of Motion Pictures Arts and Sciences (The Oscars). Hubert ha tenuto numerose mostre personali, ha partecipato a varie mostre collettive, e le sue opere sono state acquisite da aziende importanti come The Times Mirror Corporation e Pacific Bell. È presente anche in collezioni private a livello internazionale. Fa parte della collezione M.A.C.I.S.T. Museum di Biella.

(Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art, comunicato stampa 21 marzo 2017)


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Provincia di Lucca

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Spiaggia della Lecciona (Viareggio)