Contenuto Principale

Il Desco 2015: sapori e saperi lucchesi in mostra

il Desco luccheseL'annuale manifestazione enogastronomica di Lucca, vero e proprio itinerario tra le prelibatezze tipiche e tradizionali di cui è ricco il territorio torna anche quest'anno al Real Collegio dal 14 novembre all’8 dicembre, nei giorni di sabato e di domenica più il 7 e 8 dicembre.

Undicesima edizione per il Desco, una grande tavola all’aperto, come spiega lo stesso nome della manifestazione lucchese, per l’incontro tra sapori e saperi di una terra ricchissima di risorse enogastronomiche.

Un vero e proprio itinerario del gusto quello in programma per l’edizione 2015 de “Il Desco Salone dei sapori e dei saperi lucchesi” che torna al Real Collegio di Lucca dal 14 novembre all’8 dicembre, nei giorni di sabato e di domenica.

Il Desco non è solo una vetrina di prodotti tipici e di altissima qualità – tra cui profumati salumi come il Prosciutto Bazzone, il Biroldo della Garfagnana (ambedue Presidi Slow Food) e la Mondiola, l’antico “formaggio del pastore” chiamato l’Accasciato ed il Caprino della Garfagnana o ancora il Formentone ottofile ed il Farro IGP, accompagnati da vini eccellenti provenienti da territori di grande valore come Montecarlo e le Colline Lucchesi – ma è anche un vero e proprio itinerario di sapori che da Lucca vi porterà a percorrere le strade della Garfagnana tra Alpi Apuane e Appennino Tosco-Emiliano, incrociando la Versilia e la splendida Valle del Serchio.

A Il Desco i sapori sono il mezzo preferito per parlare di luoghi, persone, passioni, sfide, intuizioni, valori che contribuiscono ad affermare il “modello lucchese”, fondato sull’eccellenza dei prodotti e delle lavorazioni, sui “saperi antichi”, sull’attenzione e la cura per la qualità, sull’originalità e l’unicità delle proposte enogastronomiche ma anche su una visione del futuro che incrociando tradizione a innovazione esporta in Italia e nel mondo l’identità di questa terra.

(Il Desco: leggi il programma completo)


Web Soft