Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Viaggio nell'arte

Dal 17 ottobre al 1° novembre 2015, presso il Lu.C.C.A. - Lucca Center of Contemporary Art, Renato Florindi, grafico, disegnatore e artista a 360 gradi, si confronterà con la storia dell'arte raccontando visivamente alcuni capolavori senza tempo attraverso un personaggio leggendario di Scorpion Bay, il Bandido Escorpión. .

Immagini allegate al comunicato stampa.

Prendiamo Lucca, una delle città più affascinanti, suggestive e belle d'Italia, aggiungiamo il Lu.C.C.A. - Lucca Center of Contemporary Art, un museo di arte moderna e contemporanea costruito in un palazzo cinquecentesco, uniamo Scorpion Bay, uno dei brand più dinamici e innovativi nel settore di abbigliamento e la formula per creare una perfetta e imprevedibile unione tra “Arte e Impresa” è fatta

Il trampolino per l'inizio di questa collaborazione è la manifestazione Lucca Comics & Games, l'appuntamento di settore più importante d'Europa che muove in meno di una settimana 500 mila persone e che quest'anno dedicherà l'edizione del 2015 al tema del “viaggio”. Questo mondo colorato, ordinato e non convenzionale non può non interessare un marchio come Scorpion Bay e un museo come il Lu.C.C.A. che ha nel coinvolgimento di tutti i prospect di pubblico uno dei suoi obiettivi principali.

Il Lu.C.C.A. Museum e Scorpion Bay, con la regia di MVIVA Srl – azienda specializzata nel rapporto tra impresa e cultura, in linea con il tema, hanno scelto di invitare Renato Florindi, grafico, disegnatore e artista a 360 gradi, a confrontarsi con la storia dell'arte raccontando visivamente alcuni capolavori senza tempo attraverso un personaggio leggendario di Scorpion Bay, il Bandido Escorpión. Da questo incontro è nata la mostra: “Viaggio nei capolavori di ogni tempo. Renato Florindi racconta sedici artisti visti con gli occhi del Bandido Escorpión”, curata da Maurizio Vanni, che sarà inaugurata sabato 17 ottobre 2015 alle ore 17,30 all'interno del museo lucchese e rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 1° novembre 2015 con la chiusura ufficiale di Lucca Comics&Games.

L'esposizione del pittore abruzzese sarà l'elemento cult del progetto, ma non il solo a collegare il museo con Scorpion Bay. Sarà il Bandido Escorpión, che prenderà vita nelle opere di Florindi, a dettare i tempi e i contenuti dell'intero progetto con il suo senso di libertà, amore per la vita, desiderio di rincorrere sogni, senso di giustizia, uguaglianza e lucido desiderio di superare ogni barriera o limite.

Sono proprio questi pensieri, espressi metaforicamente da un personaggio di fantasia come il Bandido Escorpión, ad aprire la porta a un altro momento forte: venerdì 30 ottobre 2015 Tony Cairoli, l'otto volte campione del mondo di motocross, sarà a Lucca con la sua moto per incontrare il popolo dei Comics in compagnia proprio del Bandido. Che cosa più di una moto da cross dà il senso del volo implausibile che prende consistenza, del superamento di ostacoli apparentemente insormontabili e di una libertà senza condizioni?

Questo evento sancirà l'inizio della collaborazione tra il museo Lu.C.C.A., Scorpion Bay, MVIVA e il Bandido Escorpión consapevoli che senza fantasia, senza creatività, senza cultura e senza libertà, la vita sarebbe grigia e prevedibile.

(Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art, comunicato stampa 13 ottobre 2015)


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Provincia di Lucca

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Spiaggia della Lecciona (Viareggio)