Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Notte bianca 2014 a Lucca

Sabato 23 agosto la terza edizione che sarà caratterizzata da un programma (presentato lo scorso 4 agosto) sempre più orientato a soddisfare i gusti di ogni età, coinvolgendo nella festa cittadina le famiglie e i visitatori di Lucca.

Tutto è pronto dunque, anche sul piano organizzativo. Semplici e chiare le regole che dovranno seguire gli esercenti e gli avventori dei locali in queste ore di svago, cultura e divertimento: si tratta delle norme fissate quest’anno dall’ordinanza firmata dal sindaco Alessandro Tambellini lo scorso 13 giugno. Ripercorriamole:

Musica. L’ordinanza vieta qualsiasi diffusione sonora percepibile all’esterno dei locali dopo le 24. Nella serata del 23 sarà possibile, attraverso deroga sulla base di una specifica richiesta, fare musica fino e non oltre alle 2, così come definito dal tavolo tecnico riunitosi in Questura lo scorso martedì. Sulla base delle richieste pervenute il Comune ha già provveduto ad accordare alcune deroghe a pubblici esercizi del centro storico. Bevande. Dopo le 22 e fino alle 6 del mattino non si potranno vendere bevande in contenitori di vetro o latta da asporto, nemmeno attraverso distributori automatici. Le bevande potranno essere servite in bicchieri di vetro o lattine se verranno consumati all’interno del locale o nell’ambito dei dehors.

Pulizia. I titolari e i gestori degli esercizi dovranno provvedere alla pulizia delle aree poste nelle immediate vicinanze dei loro locali, con la rimozione di rifiuti e materiali provenienti dalla loro attività. Le operazioni di pulizia dovranno essere eseguite in concomitanza con la chiusura dell’esercizio, in modo che l’area antistante risulti fin da subito pulita.

Decoro. Agli avventori e a chi in generale vivrà la città è fatto divieto di assumere comportamenti lesivi del decoro, come abbandonare rifiuti, fare schiamazzi, imbrattare -anche con rifiuti corporali- monumenti e spazi pubblici.

Per quanto riguarda il Tpl, considerato il grande afflusso di persone previsto per tutta la serata nel centro cittadino, sono previste alcune modifiche del percorso delle due Lam Blu e Verde a partire dalle 19 e fino a fine corsa, alle 21. In particolare la Lam Verde una volta entrata nel centro storico seguirà gli stessi percorsi della Lam Rossa. Invece la Lam Blu, anziché entrare in città da porta Sant’Anna, percorrerà l’anello esterno di viale Carducci fino a via del Peso: stesso percorso, a ritroso, per uscire dalla città in direzione Nave-Sant’Angelo.

Per la Notte Bianca è previsto un rafforzamento del numero degli agenti della Polizia Municipale a presidio del centro e la Protezione civile sarà presente con 25 uomini. Il punto operativo per la sicurezza sarà collocato in piazza del Giglio, dove sarà presente anche il 118.

(Comune di Lucca, comunicato stampa 21 agosto 2014)

FOTO COPYRIGHT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Notizie collegate

Info Provincia di Lucca

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Spiaggia della Lecciona (Viareggio)