Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Ristorante Il Grammofono a Lucca

Cucina stagionale e molto territoriale (stessa cosa per l'ottima carta dei vini, non lunghissima ma mirata), creatività dello chef con piatti tradizionali e rivisitazioni interessanti serviti in un ambiente molto rilassante (PREZZO €€€, VAI GOGOGO).

Il ristorante Il Grammofono propone una cucina territoriale (ci riferiamo in senso ampio alla Toscana) che segue la stagionalità dei prodotti: troverete quindi in menù piatti forti del locale accanto ad altri piatti che ruotano continuamente (ogni tre o quattro settimane la chef Clara Ferretti inserisce new entry).

ToscanaGoL'ambiente è decisamente accogliente grazie anche all'attenta gentilezza di Costantino Gionanlis Karayannis, il marito di Clara, che sa mettere a proprio agio i propri ospiti.

Clara & Costantino: due menti che lavorano in simbiosi e che hanno saputo creare un angolo retrò (ristrutturando il fondo, ex negozio di musica, e arredandolo con gusto non troppo invadente in stile anni '20) nel centro storico di Lucca dove degustare piatti che non ti aspetti in una piccola saletta dalla tranquillità rilassante.

La cucina è un po' la rappresentazione della vita della coppia, una vita fatta di viaggi dei quali hanno saputo fare ottima esperienza per riportarla poi nella creatività dei piatti del loro "grammofono".

Il nome del ristorante deriva dalla grande passione di Costantino per la musica e il fatto che nel fondo del ristorante ci fosse in passato un negozio di strumenti musicali è del tutto casuale... o forse un segno del "destino": il grammofono è in sostanza un fonografo modificato dall'inventore tedesco Emile Berliner che sostituì al cilindro del fonografo (l'antenato del grammofono) un disco permettendo allo strumento una velocità di riproduzione costante della musica senza le fluttuazioni che aveva il cilindro. In sostanza una riproduzione equilibrata, come equilibrati nel sapore, grazie all'azzeccato dosaggio degli ingredienti, ci sono apparsi i piatti realizzati da Clara e che vi mostriamo di seguito.

L'omaggio dello chef: un crostino con prosciutto croccante, crema di piselli e crema di tartufo nero.

Pasta e fagioli 2.0: rivisitazione destrutturata della ricetta tradizionale con una base di fagioli "decorata" con gorgonzola (sempre in maniera "discreta" per non stravolgere il sapore classico del piatto) e pasta al dente "al piano superiore" con scaglie fuse di parmigliano sopra (come condimento ulteriore abbiamo aggiunto un filo dell'olio extravergine che si sposava perfettamente ai sapori).

Chitarra di Cinta Senese DOP: parte della lombata del pregiato maiale toscano servita con crema di polenta al Roquefort (dosato senza inutili esagerazioni).

Diario di viaggio di un filetto bovino, dal nome non certo casuale: manzo, rigorosamente toscano, marinato in tre differenti maniere (all'inglese, alla brasiliana e alla thailandese) accompagnato da un contorno di patate novelle arrosto con panna acida all'erba cipollina. Secondo noi senza dubbio il piatto forte del ristorante grazie ad una carne morbidissima e molto saporita da gustare nell'ordine indicato: dal più delicato manzo all'inglese fino alla piccantezza (data dalla pasta di curry tipicamente asiatica, nello specifico thai) del manzo alla thainlandese.

Cheesecake fresca: dessert al Philadelphia con arancia e cannella, un dolce interessante e delicato. Si può chiamare cheesecake? Lo sapete, su ToscanaGo siamo puristi del cheesecake, quindi per noi senza base al biscotto stile Digestive (Clara l'ha sostituita con una base di biscotto al cacao) e senza un chiaro sapore di Philadelphia (qui si sente appena) un dessert non ha diritto a fregiarsi di quel nome... detto questo il dessert propostoci da Costantino è comunque molto buono, così come abbiamo detto anche a lui di persona, e nell'insieme arancia e cannella sono bilanciati bene, quindi vale la pena provarlo!

Tortino al cioccolato fondente, un'altra delle nostre passioni sfrenate, totalmente azzeccato da Clara: cuore caldo al 70% con fior di sale di Trapani servito su ganache di cioccolato bianco e polvere di Habanero giallo (meno piccante del classico Habanero) dosato con gentilezza per non essere troppo invadente.

Bottiglia di vino dal legame con il territorio, consigliata da Costantino e molto azzeccata: Castello Ginori Montescudaio DOC 2009, prodotto nel pisano dall'azienda Marchesi Ginori Lisci, un vino molto strutturato e dall'alcol deciso (in etichetta riporta 14,5°), con un colore moltointenso e tannini comunque morbidi, al sentore di frutti di bosco molto maturi, dalle note anche speziate che si sposavano alla perfezione con i piatti ai quali era abbinato, per esempio il "Diario di Viaggio"!

Il conto si aggira sulle 55/60 euro a persona comprensivo di coperto, acqua, vino, caffè, vino da dessert: senza farsi mancare proprio nulla e con una qualità molto alta, quindi non possiamo che aggiungere una nota di merito per l'ottimo rapporto qualità/prezzo!

Il ristorante Il Grammofono si trova in via della Fratta, n. 7 (telefono: 0583.051564 - Sito internet: www.ristoranteilgrammofono.it - Pagina Facebook).

(ToscanaGo, 6 marzo 2017. Leggi anche la scheda Mangiare e dormire a Lucca e dintorni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Provati da ToscanaGo: legenda voti


I ristoranti Provati da ToscanaGo sono quelli nei quali abbiamo trovato prodotti di qualità, locali o comunque tipici/dop/presidi slow food. I prezzi indicativi vanno da (20-25 euro a persona) a €€€€€ (oltre 100 euro a persona) in base alla fascia di prezzo e da GO a GOGOGOGOGO in base a quanto vale la pena andare a provare un posto. ATTENZIONE: un singolo GO non significa insufficiente, tutti i posti da noi segnalati valgono almeno un bel 7 in pagella e chi merita meno non sarà mai inserito tra i Provati da ToscanaGo:
GO: 7
GOGO: 8
GOGOGO: 9
GOGOGOGO: 10
GOGOGOGOGO: 10 e lode

Info Provincia di Lucca

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Sagre e feste di paese in Toscana

Forum


Il forum gratuito di ToscanaGo
(accedi con password di registrazione al sito)

Agriturismo Le Contesse (Montecarlo)

Spiaggia della Lecciona (Viareggio)