Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

A Livorno è Effetto Natale

Effetto NataleDa sabato 3 dicembre 2016 fino al 6 gennaio 2017 spettacoli, concerti, mercatini, villaggi di Natale, tour in battello e corse in funicolare. Un programma ricchissimo di eventi che ci accompagneranno per tutto il mese di dicembre fino a Befana ed oltre.

Livorno, 1 dicembre 2016 - Si chiamerà “Effetto Natale” l’edizione 2016 del programma di eventi natilizi che il Comune di Livorno ha predisposto per la città. “Effetto” - richiamando tra l’altro la ben nota festa d’estate di Effetto Venezia – in quanto l’obiettivo è quello di presentare un “pacchetto” unico di appuntamenti, che diano l’effetto globale di una città in festa.

Tantissimi gli appuntamenti in programma che già da questi giorni, e fino a gennaio inoltrato, si terranno in ogni angolo della città, dalla frazione di Quercianella sulla costa, alla collina di Montenero, e giù fino in città, nelle piazze, nelle strade dello shopping, nei teatri e nelle fortezze.

In una città già illuminata a festa, il via ai festeggiamenti sarà dato sabato 3 dicembre quando a Livorno sarà Notte Bianca; la prima Notte Bianca versione invernale con il “tutto aperto” e negozi ed esercizi pubblici che avranno la possibilità di rimanere aperti fino alle ore 4.00 del 4 dicembre (in allegato il programma completo della Notte Bianca).

"Livorno si veste di Natale con una programmazione quanto mai variegata di iniziative – dichiara l’assessore alla cultura e turismo Francesco Belais – e con una golosa overture rappresentata appunto dalla prima Notte Bianca versione invernale in calendario per la notte di sabato 3 dicembre”. “ Un modo nuovo per respirare appieno fino a tarda ora la nostra città, le sue bellezze, i suoi musei, le sue chiese e dare il via ai festeggiamenti che si protrarranno anche oltre dicembre. Avremo poi un capodanno spumeggiante con il party di San Silvestro alla Terrazza Mascagni con Regina Miami. Ma voglio ricordare anche lo spettacolo “Modì, l’ultimo inverno di Amedeo Modigliani” che andrà in scena al Goldoni il 12 gennaio. Un tributo che la città doveva al suo grande genio artistico".

“La ricchezza del calendario natalizio che proponiamo è indice di come la città risponda alla voglia di mettersi in rete e di proporre tante occasioni di incontro” afferma l’assessore al commercio Paola Baldari. “Anche la novità della Notte Bianca in inverno, e non in estate come era consuetudine festeggiare, è un avvio inedito ed una vetrina d’eccezione per incentivare lo shopping di fine anno e valorizzare la nostra città. Mi preme ringraziare tutti i soggetti che hanno concorso alla realizzazione dell’iniziativa, nessuno escluso. E’ solo grazie alla loro disponibilità e alla loro cooperazione che siamo giunti a creare un calendario davvero invidiabile.“

Impossibile citare tutti gli appuntamenti in programma (in allegato il calendario con tutti gli eventi), basta ricordare che le strutture museali saranno aperte con mostre ed esposizioni d’arte ( al Museo Fattori visita alla collezione macchiaiola e alla personale d’arte pop di Maurizio Biagini a partire dal 17 dicembre; alla Fondazione Livorno – Arte e Cultura, mostra antologica di Renato Spagnoli ed inaugurazione dell’opera “Grido Rosso” che sarà posizionata in piazza Grande il 3 dicembre; in Fortezza Nuova l’installazione video dal titolo provocatorio “La Mafia siamo noi”).

I teatri proporranno spettacoli sia per bambini che per adulti ( da segnalare al Teatro Goldoni l’atteso spettacolo sulla vita di Modì in calendario per il 12 gennaio, e al Teatro delle Commedie il tradizionale appuntamento con la rassegna Dicembre la Scuola fa Teatro in programma dal 12 al 22 dicembre. Al Teatrino di Villa Mimbelli, recentemente riaperto, per i più piccoli Habanera Teatro presenterà “Le 12 notti della Befana” l’8 dicembre ed il 24 dicembre sarà la volta del Teatro Agricolo con “La fiaba dei Lupi”.

E poi concerti; concerti ovunque: nelle piazze, nelle chiese, nei teatri. In Cattedrale il Concerto di Natale è programmato per il 20 dicembre e sarà a cura del Coro “Rodolfo del Corona” mentre al Teatro Goldoni si terrà il tradizionale Concerto di Capodanno del 1 gennaio con l’Orchestra dell’Istituto Musicale “P. Mascagni”.

E per la Notte di San Silvestro festa alla Terrazza Mascagni a partire dalle 22 con Radio Stop. Ospite d’eccezione la drag queen Regina Miami.

La città sarà costellata di mercatini di ogni tipo, in prevalenza mercatini di natale come quello allestito all’interno del Villaggio di Natale di Villa Mimbelli, o in piazza XX Settembre, ma ci saranno anche mercatini enogastronomici (via della Madonna), mercatino del passato (piazza Cavour), mercatino del vintage all’interno della Fortezza Vecchia e dell’antiquariato in piazza XX Settembre.

In una città in festa non possono certo mancare tour guidati per conoscerne gli angoli più suggestivi. Ecco allora che si potrà scoprire Livorno in battello percorrendo i Canali Medicei (Livorno Sailing), magari passando prima dell’imbarco dal Mercato Centrale per un buon bicchiere di vino, come andare alla ricerca di “un gioiello dimenticato” ovvero la cripta della Chiesa di San Jacopo sul mare. Da non perdere ovviamente le visite guidate alla Casa Museo Modigliani di via Roma o raggiungere in funicolare il Santuario di Montenero, con personaggi del presepe ad altezza d’uomo che ci “accompagneranno” lungo il percorso.

In piazza Grande sarà allestito il tradizionale Albero di Natale, un abete alto 13 metri. Arriverà il 5 dicembre per essere decorato di luci il giorno successivo.

(Comune di Livorno, comunicato stampa 1° dicembre 2016)

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Comune di Livorno

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU