Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Cacciucco Pride 2016

Livorno celebra il piatto simbolo della propria tradizione culinaria, il Cacciucco, a cui dedicherà per la prima volta un Festival in programma dal 1° al 3 luglio 2016.

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

Cacciucco Pride –questo il titolo della manifestazione organizzata dal Comune di Livorno in collaborazione con la ProLoco Livorno e che è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa- avrà come “ingredienti” il cacciucco naturalmente, esaltato nella sua ricetta tipica-tradizionale, ma anche il Palio Marinaro, la gara remiera che vede scendere in mare otto rioni cittadini ogni prima domenica di luglio, e la livornesità, rappresentata dal vernacolo, dal cabaret, dallo spirito “anarchico” e “guascone” tipico del livornese doc.

“Il Cacciucco Pride vuole essere l’esaltazione e un atto di orgoglio di ciò che è più tipico della tradizione e dello spirito labronico – afferma l’assessore al turismo Nicola Perullo ideatore dell’iniziativa – cominciando proprio dal suo piatto tipico per eccellenza, il cacciucco, che si fa brand e può diventare una chiave per valorizzare culturalmente e turisticamente il nostro territorio”.

Del resto chi non conosce il cacciucco? O il “caciucco” come spesso viene erroneamente chiamato fuori Livorno, tralasciando una delle 5 C che lo contraddistinguono? Il Cacciucco è conosciutissimo ed oggi può vantare anche una propria certificazione che ne tutela e valorizza l’identità della ricetta.

Al via dunque il “Cacciucco Pride”, prima edizione 2016 (intenzione dell’Amministrazione è farne un appuntamento fisso annuale) con tre giornate di Festival che coinvolgeranno tutta la città, dal lungomare ai centri commerciali naturali, dalle cantine nautiche che si affacciano sui Fossi Medicei ai ristoranti dei quartieri coinvolti nel Palio Marinaro che proporranno cene in piazza e spettacolazione.

Si sta lavorando alacremente per mettere a punto un programma dettagliato della manifestazione; al momento è certa l’organizzazione di un convegno di apertura ed una grande cena di beneficienza alla Terrazza Mascagni a chiusura dell’evento. Il 1 luglio infatti si terrà il convegno “Dalla gestione delle risorse rinnovabili marine al Cacciucco 5C” in cui si parlerà appunto della vera preparazione del cacciucco livornese tipico-tradizionale 5 C, differenziandolo dai falsi e dalle pseudo imitazioni; nella serata del 3 luglio (domenica) in coincidenza con la premiazione dei vincitori del Palio Marinaro, grande “Cacciuccata” alla Terrazza Mascagni, in riva al mare, con la presenza di rinomati chef.

Nel mezzo una miriade di appuntamenti di forte richiamo turistico per la città, a ancora in via di definizione, legate alla livornesità: mostre, visite turistiche, sfilate storiche, degustazioni di prodotti del territorio e tombolate di piazza.

(Comune di Livorno, comunicato stampa)

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Comune di Livorno

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU