Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Semproniano: i giorni della trebbiatura 2014

Il 26 e 27 luglio l'associazione culturale La Piazzoletta e Slow Food Condotta di Pitigliano e Colli di Maremma, con il patrocinio del Comune di Semproniano, organizzano la rievocazione della trebbiatura a fermo.

Immagini allegate al comunicato stampa.

Semproniano, piccolo borgo medievale nel cuore della Maremma con le sue botteghe ed i suoi ristoranti, si propone come centro strategico della biodiversità e di una agricoltura sostenibile per diventare il punto di riferimento per il cibo che fa bene alla salute.

La Piazzoletta, Associazione Culturale e Slow Food Condotta di Pitigliano e Colli di Maremma organizzano, con il patrocinio del Comune di Semproniano, la quarta edizione della rievocazione della trebbiatura a fermo, un evento che ha il sapore dei tempi passati dove i grani venivano coltivati in modo rispettoso, seguendo regole antiche.

Ed è proprio con questo spirito che l’Associazione La Piazzoletta sta portando avanti un progetto dal nome evocativo ‘La memoria dei semi’ che ha lo scopo di recuperare le antiche sementi e le tecniche di coltivazione a rotazione.

Visto il successo del progetto, La Piazzolezza e Slow Food organizzano, per il giorno 26 luglio alle ore 10 nella sala consiliare, un convegno dal titolo “Agricoltura, il recupero dei grani antichi a Semproniano ed in Maremma” al quale interverranno il Prof. Benedettelli – Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente dell’Università di Firenze; il Vice Presidente Slow Food Italia Lorenzo Berlendis; il Vice Presidente Slow Food Toscana Massimo Bernacchini; il Dott. Mario Locatelli Direttore delle Gestioni Agricole di Terre Regionali Toscane e Alberto Frattini del Centro Studi Naturopatia e Alimentazione Naturale CESNAN.

Sabato tutti a cena nei ristornati di Semproniano per assaggiare i cibi preparati con le farine di grani antichi. Domenica tutti a pranzo a degustare i piatti preparati con i prodotti locali della biodiversità. Per l’occasione saranno allestiti stand dove i produttori di ‘Cibo in Condotta’ faranno assaggiare le loro prelibatezze. I giochi di un tempo come il tiro alla fune, il tiro con i ferri di cavallo e con la fionda concluderanno la manifestazione.

(Associazione La Piazzoletta, comunicato stampa 20 luglio 2014)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Pubblica la tua foto su ToscanaGo

Notizie collegate

Info Provincia di Grosseto

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Forum


Il forum gratuito di ToscanaGo
(accedi con password di registrazione al sito)