Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Thesaurus: robot sottomarini per le ricerche archeologiche subacquee nell'Arcipelago Toscano

Sono in corso test e prove tecniche nelle acque davanti al porto di Livorno per dare il via al progetto di archeologia subacquea che ha l'obiettivo di individuare, censire e documentare manufatti e relitti nelle acque dell'Arcipelago toscano.

Il progetto Thesaurus (TecnicHe per l’Esplorazione Sottomarina Archeologica mediante l’Utilizzo di Robot aUtonomi in Sciami) nasce dalla collaborazione fra Università di Pisa (Centro E. Piaggio che si occupa di ricerca robotica e bioingegneria), il CNR (Consiglio Nazionale di Ricerca), la Scuola Normale Superiore di Pisa e l'Università di Firenze (Dipartimento di Energetica).

In un futuro non molto lontano squadre di robot sottomarini saranno impiegati in operazioni di ricerca subacquea e mappatura dei fondali di interesse culturale nelle acque dell'Arcipelago toscano.

Scopo del progetto è quello di effettuare un censimento sistematico dei manufatti archeologici dispersi nei fondali del mare toscano sia per motivi di studio che per proteggere i relitti da eventuali operazioni di depredazione, come avvenuto nel 2000 al piroscafo Polluce (affondato nel 1841 di fronte all'isola d'Elba ad oltre 100 metri di profondità) che venne saccheggiato da sub inglesi i quali portarono via gioielli e monete il cui valore era stimato in diversi milioni di euro.

(ToscanaGo, 19 agosto 2013)


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU