Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Cantine Aperte in Vendemmia: parte la raccolta fondi per Amatrice

vendemmiaDal 17 al 18 settembre 2016 torna anche in Toscana Cantine Aperte in Vendemmia in tantissime aziende. Anche nelle cantine di MTV Toscana si potranno aiutare le popolazioni colpite dal violento terremoto visitandole e acquistando vino. “MTV per Amatrice” è la raccolta fondi che parte proprio con l’evento di settembre. Oltre venti le cantine toscane che organizzano eventi per gli appassionati e per i più piccoli.

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Movimento Turismo del Vino Toscana lancia insieme al nazionale il progetto “MTV per Amatrice”, la raccolta fondi che parte proprio con Cantine Aperte in Vendemmia per terminare a maggio 2017 con il tradizionale appuntamento di Cantine Aperte. In tutti i prossimi eventi promossi da MTV Toscana infatti una parte del ricavato delle visite, delle degustazioni e delle vendite dirette di vino, sarà devoluto in favore del Comune di Amatrice. Nelle prossime settimane inoltre il presidente del Movimento Turismo Vino, Carlo Pietrasanta, incontrerà il Sindaco di Amatrice per definire, insieme, quali iniziative e progetti mettere in campo per poter continuare ad aiutare le popolazioni colpite dal terremoto.

«E’ lo spirito della nostra associazione condiviso pienamente dalle cantine che vi aderiscono e per questo abbiamo pensato subito di far partire un messaggio e una azione per raccogliere fondi per chi in questo momento ha necessità – spiega il presidente di MTV Toscana, Violante Gardini – e saranno numerose le possibilità, da parte degli appassionati di vino, per contribuire a questa campagna di raccolta fondi, a partire con la partecipazione agli eventi in programma da qui e per tutto l’anno». Così ancora una volta il vino sarà lo strumento per fare del bene cominciando come detto proprio dal prossimo appuntamento, Cantine Aperte in Vendemmia, in Toscana in programma nel fine settimana dal 17 al 18 settembre. Sono oltre venti le aziende vitivinicole che hanno deciso di aprire le porte agli enoappassionati proponendo azioni di diverso genere. Dal trekking nei vigneti per imparare come si vendemmia un grappolo d’uva, alle visite guidate nelle cantine già al lavoro per dare vita alla nuova annata, fino al tradizionale pranzo dei vendemmiatori.

Sarà possibile assaggiare il mosto in fermentazione, pigiare l’uva con i piedi. Inoltre tante attività per i più piccoli che potranno per un giorno diventare vendemmiatori in erba. Insomma un modo diverso e divertente per scoprire le cantine, tra i tini in fermento, le botti o in mezzo ai filari che in questo particolare periodo si animano di persone come fosse una vera e propria festa.

Per scoprire le aziende aderenti a Cantine Aperte in Vendemmia e i relativi programmi clicca qui.

(MTV Toscana, comunicato stampa)

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA


Web Soft