Contenuto Principale

Agriturismi: modifiche di prezzi e servizi entro il 1° ottobre

agriturismoLa tabella riepilogativa dei prezzi praticati nell'anno in corso deve essere esposta al pubblico in luogo ben visibile, possibilmente nel locale di ricevimento degli ospiti. L'utilizzo del modello è obbligatorio.

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

Per modificare i prezzi dei servizi offerti c'è tempo fino al 1° ottobre: entro questa data la variazione deve essere comunicata alla Provincia di competenza, utilizzando l'apposito moduloapposito modulo.

La comunicazione annuale della modifica dei prezzi consente di praticare le nuove tariffe, a partire dal 1° gennaio 2016.

Per aggiornare i prezzi successivamente a questa data, è possibile inviare una comunicazione suppletiva entro il 1° marzo 2016: in seguito a tale comunicazione, le tariffe potranno essere variate a partire dal 1° giugno 2016.

Si ricorda inoltre che la tabella riepilogativa dei prezzi praticati nell'anno in corso deve essere esposta al pubblico in luogo ben visibile, possibilmente nel locale di ricevimento degli ospiti. L'utilizzo del modello è obbligatorio.

Non è invece obbligatorio il cartellino che indica il prezzo massimo della struttura e dei servizi offerti oltre alle indicazioni da seguire in caso di reclamo, che può essere esposto all'interno delle unità abitative e/o delle camere. Utilizzarlo è comunque indice di trasparenza e di chiarezza, sicuramente apprezzate dall'ospite.

(Coldiretti Toscana, comunicato stampa 25 settembre 2015, n. 278)

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA


Web Soft