Contenuto Principale

Piscine in agriturismo: scadenze

piscinaI titolari delle piscine private ad uso collettivo esistenti alla data del 20 marzo 2010, se gli impianti natatori non rispondono alle prescrizioni di legge, hanno tempo fino al 30 settembre 2015, per presentare richiesta di deroga definitiva per alcuni requisiti consentiti dalla norma.

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

La domanda deve essere presentata allo sportello Suap del comune su apposito modulo. Nei nostri uffici tutte le informazione necessarie per l'adempimento dell'obbligo.

Entro la stessa data è inoltre possibile presentare dichiarazione sostitutiva di atto notorio per attestare l'esperienza acquisita come responsabile della piscina e addetto agli impianti tecnologici, in data antecedente il 20 marzo 2010. Tale attestazione darà diritto a seguire il percorso formativo obbligatorio ridotto.

Nessuna deroga (se non per la qualità delle acque) è concessa agli impianti costruiti dopo il 20 marzo 2010, che devono essere già adeguati dal punto di vista strutturale e gestionale alla L.r. 8/2006 e al Dgrt 23/2010.

Per maggiori informazioni, si suggerisce di contattare gli uffici di Coldiretti e l’associazione Terranostra vi potrà dare tutte le informazioni necessarie.

(Coldiretti Toscana, comunicato stampa 5 settembre 2015, n. 246)

Web Soft