Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Aperitivi Galeotti 2015

Aperitivi GaleottiUltimo appuntamento: 18 giugno! Serate enogastronomiche nel Giardino degli incontri della Casa circondariale N.C.P. di Sollicciano per sostenere la raccolta fondi per il restauro del Battistero di Firenze. Aperte le prenotazioni. Le serate della manifestazione sono il 23 aprile, il 21 maggio, il 4 giugno e il 18 giugno.

Immagine concessa da Unicoop Firenze.

Dopo le cene galeotte nel carcere di Volterra, ormai note a livello internazionale, che hanno visto nei loro dieci anni di vita, la partecipazione di oltre diecimila persone, con circa centomila euro raccolti e destinati a opere benefiche, arrivano gli aperitivi.

Per quattro pomeriggi, a partire dal 23 di aprile, il Giardino degli incontri del carcere di Sollicciano (la cui responsabile è la dottoressa Maria Grazia Giampiccolo, direttrice anche del carcere di Volterra), una costruzione progettata dall’architetto Giovanni Michelucci – che ricorda in maniera sorprendente le fantasiose strutture dello spagnolo Antoni Gaudì – ospiterà le ottanta persone che ne faranno richiesta per gustare il buffet freddo e caldo preparato da circa 10/15 carcerati, coordinati ogni volta da uno chef di prestigio che offrirà abilità e competenza in maniera gratuita e volontaria.

L'intero ricavato sarà a sostegno dell'iniziativa promossa da Unicoop Firenze di raccolta fondi per il restauro del Battistero di Firenze condotto dall'Opera del Duomo.

Al 22 marzo 2015 sono stati raccolti circa 60mila euro grazie alle tante donazioni da 5 e 10 euro fatte dai soci della cooperativa ( qualcuno ha donato anche 50 euro!).

I nomi dei quattro chef che si alterneranno saranno:

  • il 23 aprile, Simone Cipriani (Il Santo Graal- Firenze www.ristorantesantograal.it)
  • il 21 maggio, Enrico Panero ( Ristorante Da Vinci- Firenze www.eataly.net)
  • il 4 giugno, Nicola Schioppo ( Trattoria Cipolla Rossa- Firenze, www.osteriacipollarossa.com)
  • il 18 giugno, Marco Stabile (Ristorante Ora d'Aria- Firenze www.oradariaristorante.com).

Fra un piatto e l’altro si potrà anche ascoltare musica dal vivo, eseguita da ragazzi ospiti del carcere e iscritti al laboratorio musicale. A loro si alterneranno altri che partecipano ai corsi di teatro e che si esibiranno in recital o nella lettura di poesie e brani di prosa.

Alla prenotazione oltre al pagamento della quota, euro 20, occorre fornire nome, cognome, luogo e data di nascita, inidirizzo residenza e recapito telefonico.

Posti limitati. Apertura al pubblico alle ore 18.

(Aperitivi Galeotti, comunicato stampa)


Web Soft