Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Da Buy Wine alle Anteprime: inizia il countdown

Primo e unico modello nel panorama vinicolo italiano che mette insieme i vari Consorzi, specie i più piccoli ed emergenti, in un unico “collettore” e che rappresenta una sorta di anteprima delle anteprime, torna, tra meno di un mese “Buy Wine”. Nato nel 2009 e giunto alla quinta edizione, il workshop B2B, organizzato dall’Agenzia regionale Toscana Promozione per favorire l’incontro tra la Toscana del vino e il trade internazionale porterà il 13 e 14 febbraio 2015, 280 produttori toscani a dialogare con oltre 300 buyer stranieri.

  • Scopri le Feste del vino: gli eventi toscani dedicati all'enologia nel corso dell'anno.

Immagine allegata al comunicato stampa.

Un incontro tra i vignaioli ed il mondo della distribuzione e commercializzazione del vino. Saranno presenti, infatti, importatori, distributori, GDO e HoReCa, provenienti da mercati storici come gli Stati Uniti, il Canada o il Regno Unito, ma anche da piazze “nuove” per i vini toscani come: Brasile, Cina, Est Europa, Turchia o Australia.

Tra le novità di questa edizione: l’area “Green” dedicata ai produttori di vino biologico - un cinquantina quelli che partecipano alle contrattazioni - e che ci proietta verso l’Expo 2015 dove la Toscana sarà presente.

Per il terzo anno consecutivo, inoltre, il Buy Wine lancia la volata alle Anteprime di Toscana che, dal 14 al 21 febbraio 2015, vedranno 16 denominazioni presentare, agli operatori e ai giornalisti di settore, i vini nuovi introdotti sul mercato a partire dal 2015. Si inizia a Firenze con l’Anteprima del Chianti (14 febbraio) e la collettiva del 15 febbraio all’Hotel Baglioni dove saranno presenti 11 denominazioni: Vini Doc Bolgheri, Morellino di Scansano, Montecucco, Vini Cortona, Vini di Carmignano, Valdarno di Sopra Doc, Vino Orcia, Bianco di Pitigliano e Sovana, Grandi Cru della Costa Toscana, Colline Lucchesi e Maremma Doc.

Si prosegue poi con l’Anteprima della Vernaccia al Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada San Gimignano (16 febbraio), la Chianti Classico Collection alla Stazione Leopolda di Firenze (17-18 febbraio), l’Anteprima del Vino Nobile nella Fortezza di Montepulciano (19 febbraio). Per concludere poi in bellezza la programmazione di Anteprime di Toscana arriva Benvenuto Brunello con il re del Sangiovese: dal 20 al 23 febbraio 2015 Montalcino presenterà le nuove annate delle perle enologiche che si producono sul territorio.

(MTV Toscana, comunicato stampa)


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Notizie collegate

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU