Contenuto Principale

Terre Fiorenti "Food - Wine - Handicraft" a Firenze

Dal 31 ottobre al 21 dicembre 2014. Valorizzare le eccellenze territoriali e promuovere i saperi locali dei produttori di cibo di qualità, olio e vino e i maestri dell'artigianato artistico delle terre fiorentine in un luogo storico del centro: è questo l'obbiettivo della kermesse inaugurata venerdì 31 ottobre alle ore 13.00 presso la Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi a Firenze.

Terre Fiorenti è organizzata nell'ambito del protocollo d'intesa sul turismo tra Camera di Commercio di Firenze, Provincia di Firenze e Comune di Firenze, che mira a valorizzare le eccellenze territoriali sia agli occhi dei fiorentini, sia a quelli dei visitatori del territorio, italiani e stranieri che siano.

La kermesse è articolata in tre eventi. Al primo, che si svolgerà dal 31 ottobre al 2 novembre nella Galleria delle Carrozze, partecipano i produttori del settore agroalimentare di qualità insieme ai maestri dell'artigianato artistico, che saranno presenti anche nelle altre due occasioni. All'appuntamento successivo, dal 21 al 23 novembre, esporranno i produttori di olio DOP e IGP, mentre all'ultimo appuntamento, in programma dal 19 al 21 dicembre, sarà la volta dei produttori di vino DOP e IGP.

“L’agroalimentare e il vino di qualità non sono un hobby, rappresentano un pezzo forte della nostra economica e della nostra identità – ha detto l’assessore allo Sviluppo economico Giovanni Bettarini - Sono fattori che attribuiscono un valore aggiunto decisivo al nostro stare sul mercato. Territorio, turismo, cultura, arte, artigianato e cibo sono i fattori sui quali dobbiamo puntare per crescere. Terre fiorenti è un’ottima occasione di promozione, sono convinto che fiorentini e visitatori sapranno apprezzare questo appuntamento. Come Amministrazione comunale – ha proseguito Bettarini - stiamo puntando molto sull’innovazione in diversi settori: per l’artigianato, ad esempio, abbiamo coinvolto Amazon e Google per cercare di fornire nuova visibilità e nuovi canali di comunicazione. Abbiamo bisogno di un commercio di qualità: su questo stiamo investendo molto, anche cercando di inserire elementi di tutela nel regolamento urbanistico. La qualità ha fatto la fortuna della nostra città nella storia, deve farlo anche in futuro”.

Tutti gli eventi si svolgono presso la Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi. Oltre all'esposizione sono previsti workshop e piccole degustazioni. L'ingresso è libero, con orario 10-20.

In tutti gli appuntamenti sarà presente anche “Eccellenze in Digitale”, il progetto per portare il meglio dell'artigianato fiorentino sul web. L'iniziativa, promossa da Google Italia e Unioncamere, prevede un servizio di consulenza gratuito alle aziende dell’artigianato artistico selezionate per la propria produzione e il loro inserimento in una piattaforma web internazionale.

“Con il diffondersi della conoscenza e della sensibilità su ambiente e viverbene, l'enogastronomia e` diventata oggetto di ricerca individuale e turismo specifico con prodotti, riti e luoghi specifici - sottolinea Claudio Bianchi, vicepresidente della Camera di Commercio di Firenze - Allo stesso tempo l’artigianato artistico si va via via definendo come cifra caratteristica di Firenze in tutto il mondo, anche su nuove realtà come la Rete. Per questo, eventi come Terre fiorenti contribuiscono alla diffusione di una cultura sana e allo stesso tempo alla valorizzazione delle produzioni del territorio, anche in vista di un appuntamento importante come Expo 2015, che ha proprio nel nutrimento del pianeta e nel pregio artistico del nostro Paese il tema cardine”.

L’Italia, forte delle sue risorse, e` meta ambita per chi coltiva questo interesse. A fianco delle varie motivazioni di viaggio si e` fatto spazio il viaggiare per cantine, vigne, produttori specializzati, che rappresentano il cuore del turismo enogastronomico.

Programma:

31 ottobre-2 novembre produttori settore agroalimentare di qualità e artigianato
21-23 novembre produttori olio DOP e IGP e artigianato
19-21 dicembre produttori vino DOP e IGP e artigianato

I partecipanti al primo evento sono:

OMA Osservatorio dei Mestieri d'Arte
Strada della Ceramica di Montelupo
Museo della Ceramica di Montelupo Fiorentino
Consorzio Tutela Pecorino Toscano DOP
Consorzio di Tutela Vitellone Bianco Appennino Centrale
Consorzio di Tutela della Cinta Senese DOP
Consorzio del Prosciutto Toscano DOP
Consorzio Pane Toscano
Associazione Strada del Marrone del Mugello di Marradi
Zafferano delle Colline Fiorentine
Produttori di miele toscano
Centrale del latte di Firenze, Pistoia e Livorno Spa

(Provincia di Firenze, comunicato stampa 30 ottobre 2014)


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft