Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

AdventureRooms: a Firenze il gioco del momento!

Chiusi in una stanza semibuia di appena 10 metri quadrati senza finestre situata nel centro storico della città sarete incatenati ad una grata e avrete a disposizione soltanto 60 minuti di tempo per individuare gli indizi con i quali risolvere gli enigmi e arrivare alla soluzione finale che vi permetterà di aprire l'unica porta.

Vi troverete chiusi in una stanza, non sapete dove siete né perché vi trovate lì. Ma tutto ciò non ha importanza. Ora l’unica cosa che conta è provare a scappare dal quel luogo. Ma come riuscirci? Fate in fretta perché avrete solo un’ora di tempo per tentare la fuga. E non preoccupatevi di sapere quanti minuti vi mancheranno … avrete a disposizione un grosso conto alla rovescia che vi ricorderà in continuazione che dovete fare presto. Anche la musica di sottofondo non mancherà di incitarvi all’azione man mano che il tempo scorrerà veloce. Affinate la vostra capacità di analisi e fate attenzione ai dettagli! Ne avrete bisogno per trovare gli indizi che si nascondono nella stanza, per risolvere gli enigmi e per trovare la soluzione finale che vi condurrà all’uscita. Ma se pensate che tutto ciò sia facile avete fatto male i vostri conti. Solo pochi riescono a scappare. Sarete tra i più bravi? (presentazione dal sito ufficiale AdventureRooms)

Si chiama AdventureRooms ed è il gioco del momento: si può partecipare in team composti da un minimo di 2 ad un massimo di 6 persone ed è necesssario effettuare sia la prenotazione che il pagamento anticipato sul sito internet tramite paypal o carta di credito

L'idea arriva da una società svizzera (AdventureRooms) che, dopo aver aperto a Berna il proprio primo "punto" si è poi espansa in Europa con altre sede in Svizzera e Germania e fuori dal continente anche in Canada e Stati Uniti. Quella di Firenze è la prima ed al momento unica sede italiana (nel frattempo hanno aperto anche in Grecia) anche se sono già previste nuove aperture in 4 città italiane più una seconda eventuale sede a Firenze con un "game" diverso.

(ToscanaGo, 7 settembre 2014)


Web Soft