Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

TerraNostra Day: 11 maggio 2014

E' pronto per il bis il grande progetto di incoming per promuovere gli agriturismi di Campagna Amica toscani.

Immagini di ToscanaGo © Riproduzione riservata.

Terranostra sta organizzando la seconda edizione regionale del Terranostra day, manifestazione ideata per far conoscere e sperimentare, ai visitatori di prossimità e a quelli provenienti dai più importanti capoluoghi italiani, le attività, i prodotti e l’accoglienza offerte dalle aziende della nostra regione.

L’11 maggio in tutte le province, dunque, le strutture che aderiscono all’iniziativa saranno aperte e proporranno al pubblico menù, assaggi, degustazioni, lezioni di cucina e iniziative didattiche per far conoscere le attività agricole e aziendali. Per i turisti in arrivo da Milano, Bologna e Roma invece il viaggio è tutto organizzato: utilizzando i pullman messi a disposizione gratuitamente dall’associazione potranno infatti seguire gli itinerari proposti e abbinare così la scoperta del territorio con la visita guidata a tre aziende differenti. Un’occasione unica per conquistare le preferenze del pubblico più vicino, quello regionale ed extraregionale, prezioso per poter lavorare a pieno ritmo tutto l’anno e non solo in “alta stagione”.

Lo scorso anno, alla prima edizione, l’iniziativa ha coinvolto oltre 100 aziende agrituristiche e oltre 5.000 persone, di queste più di 600 hanno seguito gli undici tour organizzati da Terranostra nelle dieci province della regione.

Le aziende che intendono partecipare all’edizione 2014 possono mettersi in contatto con la segreteria di Terranostra del territorio di appartenenza. Riceveranno tutte le istruzioni necessarie sia per promuovere le attività libere sia per l’inserimento di queste all’interno dei “pacchetti” da mettere a disposizione del pubblico in arrivo da oltre regione.

(Coldiretti Toscana, comunicato stampa 15 aprile 2014, n. 130)

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU