Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Il Gallo Nero apre casa a Firenze

Con l’enoteca Chianti Classico al Mercato Centrale nasce il primo circuito monomarca dedicato a un marchio collettivo del vino italiano. Il Gallo Nero brinda al debutto dell’Enoteca Chianti Classico, il primo caso di punto vendita dedicato a una singola DOCG. La nuova casa del Gallo Nero apre al primo piano del Mercato Centrale Firenze come unico spazio dedicato al vino tra 12 botteghe del buon gusto e sarà aperta 364 giorni l’anno, dalle 10.00 alle 24.00.

Dal Mercato Centrale al cuore del territorio il monomarca del Gallo Nero verrà “clonato” tra poche settimane presso la Chianti Classico Academy di Radda in Chianti, creando così un caso unico nell’ambito dei consorzi di tutela: un circuito, coordinato e replicabile, di luoghi dedicati al vino d’eccellenza, firmato Gallo Nero.

Da oggi il Chianti Classico ha una sua sede ufficiale tra le mura della città, al I° piano del Mercato Centrale, inserito in Mercato Centrale Firenze (MCF), uno dei progetti fiorentini più affascinanti e ambiziosi degli ultimi anni: la creazione di un luogo del gusto d’Eccellenza, rappresentato da 12 botteghe dedicate a realtà artigianali di qualità, un ristorante alla carta, una pizzeria, una scuola di cucina, una eno-scuola, una libreria e molto altro ancora.

In questo ambito non poteva mancare un avamposto del Gallo Nero, che per MCF gestirà l’unica enoteca prevista dal progetto ideato dall’imprenditore della ristorazione Umberto Montano (Alle Murate e Caffè Italiano) e da Claudio Cardini, leader in Italia nel settore dei campeggi e dei villaggi turistici con il brand ECVacanze. Il Gallo Nero avrà l’esclusiva sul vino per l’intero I piano e proporrà le sue etichette e una selezione di etichette nazionali al bicchiere o in bottiglia, ai clienti dell’enoteca e a tutti gli avventori degli altri spazi del piano.

Oltre 2000 etichette in degustazione e vendita ogni giorno, 500 posti a sedere in tutto il I piano del Mercato a cui l’Enoteca servirà vino in bicchiere e bottiglia. Ecco solo alcuni numeri iniziali di un’operazione che prevede centinaia di migliaia di visitatori.

Una vetrina d’eccezione per le oltre 350 aziende socie del Consorzio, che hanno sposato da subito con grande entusiasmo questa importante iniziatica: la nuova Enoteca infatti parte già con un’adesione di più di un terzo della base sociale.

Una vetrina che rappresenta anche la prima grande operazione della Chianti Classico Company, società partecipata del Consorzio Vino Chianti Classico nata per gestire i progetti speciali del Gallo Nero. Proprio la Company, infatti, ha ideato e progettato e gestirà l’ingresso del Chianti Classico nel progetto di Montano che anticipa solo di poche settimane l’apertura di un altro importante monomarca, quello che sorgerà nel cuore del territorio di produzione, nell’ambito della Chianti Classico Academy a Radda in Chianti.

“La Chianti Classico Company è l'espressione più innovativa del Consorzio Chianti Classico,” ha dichiarato Michele Zonin, Presidente della Company “il primo esempio di struttura commerciale che opera per un Consorzio. Il target a cui ci rivolgiamo in questo nuovo hub dell'enogastronomia così come in quello che nascerà tra poche settimane a Radda è variegato e comprende winelovers, esperti e turisti. Soprattutto pensando a questi ultimi, è previsto un ulteriore servizio di spedizione del vino sia in Italia sia all'estero, in modo che chi raggiunge Firenze da lontano per una visita culturale e di piacere possa ritrovare a casa propria le etichette preferite senza l'annoso problema del bagaglio aereo. Sono certo che il Mercato Centrale sarà una vetrina unica delle eccellenze alimentari italiane con elevati standard di qualità e sono felice che, a solo una settimana dal lancio dell'iniziativa, abbia già aderito al progetto più di un terzo dei nostri soci. Un ringraziamento sentito a tutti i soci, al CDA del Consorzio e in particolare ai consiglieri della Company per l’intensa attività e il costante supporto alle iniziative della nostra azienda”.

“Da oggi nel cuore della città” afferma Sergio Zingarelli, Presidente del Consorzio Vino Chianti Classico “esiste un punto di riferimento per l’enologia di eccellenza dedicato a tutti, esperti, appassionati fiorentini e ospiti nazionali e internazionali. La Company prosegue così spedita verso l’obiettivo che ci siamo dati un anno fa quando nacque in seno al Consorzio, riuscire a stimolare una serie di progetti capaci di attrarre risorse da reinvestire nella promozione del marchio Gallo Nero. Crediamo che la nascita dell’Enoteca Chianti Classico nell’ambito di un progetto così prestigioso dia un accelerazione importante in questo senso”.

(Chianti Classico, comunicato stampa 23 aprile 2014)


Web Soft