Coldiretti Arezzo: no a mele ogm

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

Una preoccupazione che riguarda da vicino l’Italia che - ricorda Coldiretti - è il primo produttore europeo di mele con circa 70mila ettari coltivati e oltre 2 milioni di tonnellate di produzione. Ma l’allarme riguarda anche Arezzo e la produzione di mele tipiche del nostro territorio, in particolare della Valdichiana, che rappresenta un bacino molto importante e un valore aggiunto di rilevo per il settore. “Sono infatti circa 700 gli ettari di terreno dedicato ai meleti – spiega il direttore di Coldiretti Arezzo, Mario Rossi - con importanti aziende che arrivano a produrre circa 250mila quintali di mele all’anno e che riforniscono con prodotti di altissima qualità sia i negozi e la grande distribuzione, sia i mercati di Campagna Amica della nostra provincia”.

Le mele aretine fondano il proprio successo sulla loro distintività “che - afferma il direttore di Coldiretti Arezzo Mario Rossi - è tutto il contrario dell’omologazione causata dagli Ogm che, nonostante il rincorrersi di notizie ‘miracolistiche’ sugli effetti benefici delle nuove modificazioni genetiche rimane elevato il livello di scetticismo dei nostri coltivatori e anche dei cittadini”.

“Ricordiamo che quasi 8 italiani su 10 (76 per cento) dato riscontrabile anche ad Arezzo – spiega il presidente di Coldiretti Toscana e Arezzo, Tulio Marcelli - sono contrari all’utilizzo di organismi geneticamente modificati nell’agricoltura, e che nel nostro Paese si è giustamente fatta la lungimirante scelta, anche grazie all’impegno Coldiretti, di non coltivare biotech”. A preoccupare – continua Marcelli – “è il fatto che l'arrivo di questo frutto innaturalmente a prova di macchie possa anche alterare la percezione di semplicità e salute che da sempre accompagna le nostre mele”.

(Coldiretti Toscana, comunicato stampa 17 febbraio 2015, n. 51)



ToscanaGo non è un'agenzia di viaggi o un tour operator: non ci occupiamo di prenotazioni alberghiere nè vendiamo o rivendiamo pacchetti turistici o altro.
ToscanaGo è un blog personale, non periodico, nel quale raccontiamo la Toscana in base alla nostra personale esperienza.

Chi siamo | Copyright | Informativa Privacy | Note legali | La tua pubblicità su ToscanaGo | ToscanaPedia 
Copyright ©ToscanaGo 2012-2020 - Tutti i diritti riservati - E' vietata qualsiasi riproduzione di fotografie e testi - Partita Iva 01809400474

Realizzazione Portale Turistico e di Informazione