Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Arezzo Wave Festival 2014

Presentati in un’affollata Conferenza Stampa i principali nomi che parteciperanno alla XXVIII edizione in programma dal 17 al 21 luglio prossimi.

Tra gli artisti certamente da sottolineare il ritorno sulle scene, dopo dieci anni, degli AVION TRAVEL (17/7), riunitisi proprio in questo 2014; la serata dedicata all’iniziativa Ius Soli (18/07) con KARIMA, AMIR, EMIS KILLA, ed ancora i debutti in Italia di band come gli spagnoli SEWARD (17/07), la presentazione del progetto solista del cantante del Teatro degli Orrori PIERPAOLO CAPOVILLA (19/07), il jazz blues di grande coinvolgimento di RAPHAEL GUALAZZI (19/07), ed ancora i concerti del cantautore statunitense JOSEPH ARTHUR e degli inarrestabili ELIO E LE STORIE TESE (20/07). Chiude il festival il 21/07, nella sede “decentrata” di Anghiari, lo spettacolo “PIED PIPER FANTASY” tratto da “Il pifferaio” di Hamelin di cui saranno protagonisti il flautista ROBERTO FABBRICIANI con la SouthBank Orchestra e il narratore d’eccezione FRANCESCO MOSER.

AREZZO WAVE ancora una volta si conferma come osservatorio privilegiato dello stato di salute della musica italiana, con oltre 2000 band iscritte ai bandi di concorso, e come punto di riferimento per le realtà musicali estere grazie alle partnership con importanti festival come ETEP, YOUROUPE, SONICBIDS. Il Festival aretino prosegue anche nella sua politica di prezzi assolutamente accessibili. Assistere ai concerti entrando prima delle 19,30 sarà gratuito; dopo il costo del biglietto sarà di 12 euro. Il giorno di apertura di Arezzo Wave, giovedì 17 luglio, sarà invece completamente gratis.

Nell’ottica di promuovere il territorio, il Festival ha stretto un’importante collaborazione con l’associazione albergatori di Arezzo. A breve sul sito www.arezzowave.com la lista delle strutture alberghiere convenzionate che offriranno gratis l’ingresso al festival per la notte prescelta per il pernotto in città.

Le istituzioni erano presenti con MARIA GRAZIA CAMPUS, Portavoce dell’Assessora alla Cultura della Regione Toscana Sara Nocentini, RITA MEZZETTI, Assessora alla Cultura della provincia di Arezzo, PASQUALE MACRI’ e FRANCESCO ROMIZI, rispettivamente Assessore alla Cultura e Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Arezzo.

In particolare questi ultimi a nome dell’Amministrazione della città, hanno ribadito l’importanza che il Comune conferisce all’evento e la disponibilità a che possa svilupparsi ulteriormente nei prossimi anni, affermando che “L’Amministrazione comunale è convinta che la sua ulteriore crescita (di Arezzo Wave) possa essere parte integrante di quella più complessiva della città. Ovviamente in un’ottica di progettazione condivisa, da attivare fin dalla fase iniziale di ogni edizione e che sappia rendere la città e le sue espressioni culturali e giovanili sempre più parte integrante di questo grande festival capace di promuovere Arezzo a livello internazionale”.

Il Festival è reso possibile grazie al contributo, tra gli altri, della Rregione Toscana, Provincia di Arezzo, Comune di Arezzo, Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

(Arezzo Wave Festival, comunicato stampa. Scopri dove Mangiare ad Arezzo e dintorni)


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nei video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft